sabato 23 Marzo 2019
Home / Parchi Giochi / Parchi giochi nel Mondo / Singapore meta perfetta per un viaggio con bambini

Singapore meta perfetta per un viaggio con bambini

viaggio a singapore Torniamo a Singapore, grazie a the travellingfamily che ci racconta quali tappe non perdere per fare giocare i bambini in questa bellissima città.

Già in precedenza  May ci aveva consigliato un itinerario a Singapore per bambini tra playground molto originali e dal tocco un po’ vintage (questol’articolo), ora arriva il racconto di Sabrina.

Le sue preferenze vanno al parco giochi immerso nel verde all’interno dei Singapore Botanic Gardens, che sono Patrimonio dell’Umanità.

playground Singapore Botanic GardenA poca distanza dallo shopping frenetico di Orchard Road, questo parco rappresenta un’oasi di pace e tranquillità, facilmente raggiungibile anche in metropolitana, oltreché con economici taxi.
La tematica del parco si sviluppa attorno al principio che “la vita sulla terra dipende dalle piante” e all’interno dell’area sono tanti i laboratori e le attività ispirate a questo argomento.

Subito, all’ingresso, un’area giochi nella sabbia, con un imperdibile scavatore, poi spruzzi d’acqua che sono il divertimento preferito dei bambini a Singapore: lì i giochi con l’ acqua i non possono mancare ed infatti spesso si trovano fontane in giro per la città dove i bimbi sguazzano, pertanto è d’obbligo portare sempre con sé un cambio!

Singapore playground Botanic GardenProseguendo il giro, ecco un labirinto e una bellissima casa sull’albero con tanto di scivoli e arrampicate, splendidi.

Molti i servizi per bambini: prima dell’ingresso, area ristoro e bagni “formato bambino”, sparsi per il parco tanti gazebo dove ripararsi in caso di  un acquazzone improvviso e attrezzate aree pic nic.

Trasferiamoci al Vivo city, il più grande mall di Singapore, è anche il punto di partenza per andare a Sentosa, l’isola dei divertimenti.

Al Level 2 si trova un parco giochi all’aperto (fontanelle d’acqua sempre presenti), con alcuni giochi a pagamento come per es. macchinine e cavallini, mentre al Level 3, ecco  lo Sky Park, dove giocare nelle piscine basse playground Singapore mall(che hanno un colore inquietante, ma sono pulite) e noleggiare le barchette a pagamento.

Appena fuori dal centro commerciale, un trenino fa il giro della baia, da cui s’intravede Sentosa che può essere raggiunta con due mezzi che di per sé costituiscono già un’attrazione: il cable car e la monorotaia.

Una piccola nota: quasi in tutti i centri commerciali ogni periodo è l’occasione  adatta per far festa e per divertire ed intrattenere i bambini.

playground Singapore Sky ParkA Natale, per esempio, uno sfavillio di alberi e luci scintillanti; la storia della natività raccontata alle famiglie tramite un percorso ludico, mascotte, Babbo Natale ed Elfi presenti ovunque, neve finta, caramelle in regalo distribuite in abbondanza.

L’ East Organization Children’ s Garden è il parco giochi dei Gardens by the Bay, i giardini dall’architettura futuristica, lagrande novità di Singapore, inaugurati a gennaio 2014. Ingresso libero. Con l’apertura della nuova linea della metropolitana è comodo arrivarci.

singapore bambiniLì le aree giochi sono divise in due fasce d’età: da 1 a 5 anni e da 6 a 12 anni, per es. fontane a forma di pesce per bimbi piccoli, giochi d’acqua, case sull’albero e percorsi avventura per bimbi più grandi.

Purtroppo, essendo una novità anche per i residenti, queste aree gioco sono parecchio affollate, come in genere  tutta l’area.

I parchi sono sempre molto puliti ed attrezzati, all’interno non mancano mai punto ristoro, bagni e docce.

playground Singapore Children's gardenTutta l’area è piena di attrazioni, ristoranti, negozi di souvenir ed  addobbata a tema (Christmas Wonderland e Christmas Toyland), con due grandi serre, una bellissima, la Cloud Forest, con montagna e cascata, un percorso panoramico su passerelle, giardini e laghetti, trenino, pista di pattinaggio su ghiaccio, giostrine a pagamento tipo luna park, bancarelle tipo mercatini di Natale che vendono anche cibo e dolci. La sera, spettacolo di luci e suoni.  Lì , anche un’adrenalica passerella, l’OCBC, alta 22 metri (sotto vedi il vuoto), che collega i supertree.

singapore with kidsInsomma, i Gardens by the Bay da soli meriterebbero un articolo e due giornate non permettono di sperimentarne tutte le proposte.

Altro imperdibile playground per chi visita Singapore con bambini è il Rainforest Kidzworld: ingresso a pagamento compreso nel Singapore Zoo, considerato uno fra gli zoo più belli al mondo.

In effetti è meraviglioso, tanti animali, ampi spazi, la gran parte non vive in gabbie, tra l’animale feroce e i visitatori solo un fossato!

Per spostarsi all’interno dello zoo simpatici shuttle dipinti da zebra, leopardo…

Singapore bambini zooLa Rainforest Challenge, percorso avventura, è un ampio spazio con scivoli e giochi d’acqua riservato a bambini di altezza superiore al metro. A pagamento anche giostrine, pony ride e la possibilità di salire su una carrozza trainata da un cavallo.

Lì è presente  un piccolo spazio tipo fattoria con caprette e conigli da accarezzare; vi si può visitare una casa tipica ricostruita, chiamata Kampung House, molto interessante. Particolare la zona delle docce, a forma di polipo.

E per finire, l’aeroporto.

aeroporto playground SingaporeL’aeroporto di Singapore (Changi airport)merita di essere considerato uno dei più begli aeroporti al mondo con i suoi tre  terminal, ognuno con aree giochi e intrattenimenti diversi, tanto che è consigliabile di non utilizzare l’aeroporto come semplice luogo di passaggio, ma di viverlo per qualche ora in più.

In questo periodo di Star Wars mania, hanno ricreato una zona dove gratuitamente si possono noleggiare i costumi, salire sulla navicella spaziale e farsi scattare una foto da un fotografo professionista, anche questa gratis.

the travelling family singaporeSingapore per bambini è una destinazione perfetta, con tante occasioni di divertimento per bimbi di tutte le età: super pulita, molto verde, sicura, organizzata, non così costosa, con i residenti  pieni di mille attenzioni verso i bambini.

Esiste un progetto partito qualche anno fa, che vuole portare Singapore a diventare “the city in a garden“. Ci tengono molto a questa definizione ed ovunque la si vede scritta, a rimarcare la peculiare caratteristica di questa metropoli asiatica che Sabrina ci ha perfettamente raccontato. Grazie The Travelling Family!!

Potresti cercare

bici san candido lienz

Il parco degli gnomi di Sillian: da vedere in Tirolo

Percorrendo la ciclabile che da San Candido conduce a Lienz non è possibile non fermarsi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.