lunedì 16 luglio 2018
Home / Parchi Giochi / Parchi Giochi in Italia / Quando le spiagge chiudono il gioco continua: Ravenna e i suoi parchi giochi

Quando le spiagge chiudono il gioco continua: Ravenna e i suoi parchi giochi

Ravenna con bambiniRavenna, città d’arte unica al mondo, capitale del mosaico, luogo ospitale e accogliente, contornata da ampiespiagge, lagune e pinete, nasconde parchi giochi dove i bambini possono giocare durante tutto l’anno, anche quando le spiagge chiudono e i colorati scivoli di plastica vengono collocati al riparo, in attesa di una nuova estate. 
Martina 
, con le sue bellissime immagini (qui la sua galleria), ci porta a scoprire i parchi giochi di Ravenna, luoghi poco conosciuti, ma ottime soluzioni per fare giocare i bambini che visitano o abitano l’affascinante cittadina.
parco giochi Rocca BrancaleoneAll’interno del Giardino della Rocca Brancaleone, si nasconde un’area giochi, quasi protetta da questa antica fortezza veneziana. Le classiche strutture in legno sono allestite all’ interno di un contesto molto accogliente, con tanto di pista di pattinaggio, fontane, bar e servizi igienici, il tutto non lontano dalla stazione ferroviaria e dal centro storico.

Poco distante dalla Rocca Brancaleone, si trova il Parco Teodorico, al cui interno  è situato il famoso Mausoleo di Teodorico, tappa per eccellenza per chi visita Ravenna.
Parco Teodorico Ravenna bambiniIl parco è grande, con numerose zone alberate, viali per passeggiate, un piccolo laghetto e, naturalmente, l’area giochi: un parcogiochi con strutture adatte a bambini piccoli e a quelli più grandicelli. Altalene, castelli, una pista da biglie ed il gioco della campana disegnato a terra, che rappresenta una semplice ma efficiente soluzione per fare relazionare i bambini durante il gioco.
Un bel parco, facilmente raggiungibile in auto, perché dispone di area parcheggio o con una passeggiata di 10 minuti, se si viene dalla stazione.

parco giochi Ravenna Parco TeodoricoSempre vicino alla stazione, ma dalla parte opposta della città, sono presenti i Giardini Pubblici, frequentati sia da cittadini che da turisti, in quanto in prossimità dei giardini stessi si possono visitare S. Maria in Porto, una delle chiese più belle di Ravenna, e il MAR, Museo Artistico Ravennate.
Anche qui trovate un grande parco, ben tenuto, dove ci si può distendere  sui prati per leggersi un libro, oppure si può fare jogging o portare i bimbi a giocare.


parco giochi Giardini Pubblici
L’area giochi non è grandissima, ma è accogliente e colorata, adatta a bambini più piccini con le sue piccole casette, altalene chiuse e facili scivoli. All’ interno del Parco sono situati un bel bar, “Lo Chalet”, ed il Planetario.

Per finire, il parco urbano Strocchi, situato in Via Vicoli.

Un parco un poco distante dal centro storico,  prevalentemente frequentato dagli abitanti della zona. Si tratta d’ un luogo piacevole dove fare giocare i bambini, quindi da segnalare: un grande parco con parco giochi Ravenna Parco Strocchipercorsi pedonali, un campo da basket e una grandissima pista di pattinaggio.

Nell’ area giochi sono presenti strutture per bambini dai 3 ai 5 anni e per i più grandi (dai 6 ai 12 anni). Il tutto  è piacevolmente circondato da alberi e panchine.

Ecco che l’accogliente, antichissima capitale si rivela essere anche una cittadina ospitale nei confronti dei suoi piccoli visitatori, offrendo loro luoghi piacevoli dove giocare non solo in estate (nelle lunghe spiagge affollate), ma durante tutto l’anno all’ interno dei suoi Rocca Brancaleone Ravenna parco giochibei parchi giochi.

Potresti cercare

val gardena con bambini

In Val Gardena con bambini: a giocare sul Monte Pana

La nostra prima volta in Val Gardena con bambini ha come base il Family Hotel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.