mercoledì 22 agosto 2018
Home / Viaggiare e giocare / Riserva dello Zingaro e San Vito lo Capo con i bambini: la natura che incanta

Riserva dello Zingaro e San Vito lo Capo con i bambini: la natura che incanta

Da Scopello, lo splendido borgo di cui ci siamo innamorati e già raccontato in questa occasione, abbiamo visitato la vicina Riserva dello Zingaro e San Vito lo Capo, due tappe da non perdere per chi visita la Sicilia con bambini e non solo.

sicilia con bambini

Da Scopello la Riserva dello Zingaro è vicinissima, al massimo dieci minuti di strada.

Oltrepassata la Tonnara e la bella Cala Mazzo di Sciacca (raccontata qui), arrivi all’ingresso della Riserva naturale dalla parte di Scopello (altro ingresso è dalla parte di San Vito lo Capo), lasci l’auto al Piazzale della Riserva e entri a piedi in questa meraviglia della natura.

Con bambini il mio consiglio è quello di arrivare alla prima caletta, Cala Capreira, a circa 20 minuti di passeggiata dall’ingresso dalla parte di Scopello.

riserva dello zingaroIl tragitto non è faticoso, i bambini si perdono a giocare con la natura e lo spettacolo che si presenta all’arrivo vale tutta la camminata.

La cala è una piccola spiaggia di ghiaia bianca circondata da rocce e verde, l’acqua ha un colore incredibile e qui puoi trascorrere ore e ore a giocare nella natura. Consiglio di portare cibi e bevande da casa, perché sarebbe  poi un dispiacere doversene andare perché a corto di viveri!

La Riserva naturale dello Zingaro è in tutto 7 km,  i sentieri sono ben tracciati e protetti da corde e staccionate, un problema potrebbe essere il caldo che ancora ad aprile non abbiamo provato, ma che in estate credo potrebbe essere eccessivo per dei bambini.

Con  bambini grandicelli o abituati a camminare, si può raggiungere anche la cala successiva a circa tre km di distanza dall’ingresso, anch’essa incredibilmente bella ma bisogna considerare 6 km tra andata e ritorno.

Sul sito riservadellozingaro.it tutte le informazioni.

sicily with kidsSempre partendo da Scopello, altra  tappa imperdibile è San Vito lo Capo: caratteristiche vie di case basse e bianche, piazze che si aprono qua e là, dove basta un pallone per fermarsi a giocare e nel  mentre si gusta un caffè al tavolo di un bar.

In una piazza abbiamo anche trovato un piccolo parco giochi semplice e colorato, ma a San Vito lo Capo con bambini è la spiaggia il più bello di tutti i playground.

La spiaggia è ampia ed è suddivisa in parti libere ed altre a pagamento, il mare è turchese, un colore unico, nelle cui acque  è impossibile non entrare.

vacanza mare bambini

Acqua pulitissima, poco profonda, l’ideale per i bambini.

Quasi impossibile lasciare quella spiaggia dove con  pallone, paletta e secchiello si possono trascorrere ore a giocare, in un contesto naturale incredibile.

Per chi cerca una casa dove alloggiare noi consigliamo di visitare il sito di Novasol a questo link.

La casa in cui abbiamo alloggiato noi a Scopello non è più disponibile, ma ci sono sul sito tante opzioni di case in ottima posizione e a costi a mio avviso molto buoni.

Imperdibile Scodello: un luogo tranquillo e incredibile per vivere la Sicilia apprezzandone la lentezza e gli incredibili paesaggi che questa terra offre.

alloggio sicilia bambiniQuesto il nostro primo racconto su Sicilia con bambini: borghi e spiagge da non perdere

Potresti cercare

escursione piani d'erna fit bit

Escursione sui Piani D’Erna in Lombardia con Fitbit

Da Lecco, località Malnago, in soli dieci minuti di funivia, eccoci arrivati, tutta la famiglia, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.