giovedì 2 Luglio 2020

Isole Cicladi con bambini: alla scoperta di Sifnos

Per una vacanza in Grecia con bambini abbiamo scelto due delle isole Cicladi meno note per trascorrere una vacanza estiva all’insegna della tranquillità, in luoghi il più possibile selvaggi e deserti anche nel mese di agosto.

La nostra scelta è ricaduta su Serifos e Sifnos: da consigliare per chi cerca consigli su come organizzare una vacanza nelle isole Cicladi con bambini!

Trovate in questo articolo il racconto della nostra esperienza a Serifos, oggi vi portiamo a Sifnos.

Sifnos con bambini: meraviglia delle Cicladi

Sifnos è un’isola delle Cicladi occidentali ancora poco nota e, anche se visitata in pieno agosto, non troppo affollata. Noi l’abbiamo raggiunta da Serifos velocemente con un traghetto in meno di 30 minuti (circa tre ore di nave veloce partendo dal Pireo di Atene).

Un’isola molto adatta per le vacanze in famiglia, con più servizi e vita rispetto alla vicina e selvaggia Serifos.

Cosa vedere a Sifnos: monasteri e villaggi da cartolina

Iniziamo da Chrysopigi, un monastero sulla roccia da ammirare dalla spiaggia situata a sud si Faros, sicuramente uno dei luoghi più belli dell’isola.

Si può raggiungere anche in auto, ma il mio consiglio è quello di partire dal villaggio di Faros, incamminarsi lungo la camminata che arriva alla spiaggia di Chrysopigi e da qui continuare fino ad arrivare al monastero.

La spiaggia è una delle più belle dell’isola, mare cristallino, verde alle spalle e una taverna dove mangiare ammirando il meraviglioso monastero.

Kastro, un villaggio bianco deserto e davvero caratteristico, è il gioiello dell’isola. Case candide, vicoli stretti dove si affacciano taverne e locali, scalinate che salgono e scendono per poi aprirsi in panorami indimenticabili. Il più incredibile sicuramente quello che conduce alla Chiesa dei Sette Martiri: una piccola chiesa costruita su una roccia circondata dal mar Egeo, un paesaggio unico ed emozionante ad ogni età.

Anche a Vathy c’è una tipica chiesa bianca affacciata sul mare e circondata da spiagge su cui si affacciano caratteristiche taverne. Un villaggio meno noto rispetto alla più frequentata Kamares, ma che merita una giornata tra mare, buon cibo e scorci davvero caratteristici.

Le spiagge di Sifnos

Ripartendo da Vathy: qui una spiaggia lunga, solo in parte attrezzata, che si affaccia su un mare meraviglioso.

Nel paese di Faros c’è una piccola bella spiaggia appena attraversato il centro del paese, da dove parte la camminata che in circa venti minuti conduce alla spiaggia di Chrysopigi e al suo splendido monastero. Da segnare anche la spiaggia di Fassolou alle spalle di Faros: meno nota e più selvaggia, a noi è piaciuta moltissimo.

Non abbiamo potuto invece apprezzare in pieno le più note spiagge di Platis Gialos e Kamares perché troppo affollate. Il paese di Kamares merita però una visita, magari verso l’ora del tramonto che qui è eccezionale perché dagli scogli vedi proprio il sole che entra nel mare.

Per una vacanza in Grecia con bambini leggi anche:

Atene con bambini: cosa vedere e consigli per la visita

Serifos, Isole Cicladi: selvaggia e bellissima

Ti è piaciuto questo articolo? Salvalo su Pinterest! 

sifnos bambini

 

Potresti cercare

lago-garda-bambini

Lago di Garda da non perdere: Parco Baia delle Sirene

Il lago di Garda non smette mai di stupire e offre tantissimi angoli nascosti da …

2 commenti

  1. Io adoro queste isolette …
    Simili a quelle che abbiamo visitato noi!

    Dai, dai … appena passa tutto, via con la valigia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.