domenica 22 Settembre 2019
Home / Viaggiare e giocare / In Grecia con bambini tra Serifos e Sifnos

In Grecia con bambini tra Serifos e Sifnos

vacanza grecia bambini serifosPer la nostra vacanza in Grecia con bambini al seguito abbiamo scelto due isole delle Cicladi meno note, di cui raramente abbiamo sentito parlare e senza aeroporto sull’isola, nella speranza che anche nel mese di agosto potessero essere poco affollate.

Mai scelta è risultata più indovinata: Serifos, selvaggia, incontaminata e semi deserta; Sifnos, un piccolo gioiello di villaggi, chiese e tramonti sul mare.

Questi i nostri suggerimenti per una vacanza in Grecia con bambini se anche voi cercate isole poco affollate e angoli di una Grecia meno nota ma altrettanto splendida.

Cosa vedere a Serifos, isole Cicladi

vacanza grecia con bambiniSerifos è autentica e informale. La si raggiunge da Atene (Pireo) con traghetto in circa 2 ore e mezza.

Sull’isola ci sono solo quattro taxi, alcuni autobus, ma per girarla al meglio consiglio vivamente il noleggio di un’auto o di un motorino.

Le strutture dove alloggiare sono varie, situate soprattutto nel paese del porto, Livadi, o nella incantevole Chora del paese.

Il paese di Livadi è molto carino e caratteristico.. casette bianche, il piccolo porto, la Chora dell’isola in lontananza, tanti piccoli locali a ridosso del mare dove mangiare e bere qualcosa, e spiagge proprio belle.

Tra queste le spiagge di sabbia di Livadi (con solo alcune zone servite da ombrelloni e lettini, le altre libere) e di Livadakia, caratterizzata dall’ombra delle tante tamerici proprio a ridosso del mare.

livadi serifosMare cristallino, celeste, di un colore meraviglioso.

Da vedere a Serifos sicuramente la Chora raggiungibile da Livadi in circa 15 minuti di macchina, situata in posizione alta e privilegiata per ammirare dall’alto Serifos in tutta la sua bellezza.

La Chora è caratterizzata da piccoli viottoli che si inerpicano tra edifici bianchi contornati da fiori gialli e lilla, che si aprono in piazze dove si affacciano locali e botteghe, che conducono sempre più su fino ad arrivare a templi e chiese dove fermarsi e ammirare dall’alto il blu del mare che si confonde con il colore del cielo.

Spiagge di Serifos

Queste le nostre spiagge preferite, che abbiamo potuto vivere senza troppa confusione pur essendo altissima stagione: le già menzionate Livadi e Livadakia, Vaja una spiaggia di sassi finissimi riparata in una baia su cui si affaccia un lussuoso resort non fuoriluogo e altri appartamenti in cui anche noi abbiamo alloggiato (nel paragrafo di seguito trovate dettaglio).

Kalo Ampeli poco lontana da Vagia, raggiungibile con una camminata piuttosto impervia di circa 20 minuti ma che, una volta giunti al traguardo, la fatica è ben più che ripagata. Spiaggia completamente selvaggia, per noi la più bella dell’isola.

Koutalas la spiaggia dei greci, frequentata generalmente da locali e davvero genuina, dominata dall’alto da una chiesetta tipica che ne aumenta ulteriormente il fascino.

Ganema molto facile da raggiungere e visibile dalla strada, una mezzaluna incantevole di sabbia finissima, l’ombra di un gruppetto di tamerici sotto le quali si trova una taverna davvero tipica dopo poter pranzare a pochi passi dal mare.

Psili Ammmos, molto vicina a Livadi, una spiaggia famosa per la sua bellezza e il colore incredibile del mare, spesso riparata dal Meltemi.

Dove alloggiare a Serifos

appartamento spiaggia greciaTanti sono gli appartamenti che abbiamo visto a Livadi: piccoli hotel, residence, campeggi, strutture semplici e sempre ben inserite nel contesto di appartenenza.

Noi abbiamo optato per un alloggio sul mare, sulla spiaggia di Vaja e ce ne siamo innamorati.

Ammoa Boutique Houses: casette nuove, perfettamente attrezzate, con una vista sulla baia che lascia senza parole.

Veranda, spiaggia/giardino dove giocare o semplicemente stendersi su una sdraio e godere di questo paesaggio brullo e molto naturale che circonda queste strutture.

Intorno non c’è assolutamente nulla, se non un resort con ristorante a cui hanno accesso anche coloro che non alloggiano nella struttura.

Vi lascio alcune immagini per raccontarvi la nostra esperienza ad Ammoa, una struttura decisamente non economica, ma di cui noi ci siamo innamorati e che non possiamo che consigliare anche solo per poche notti.

Dove mangiare a Serifos

Il cibo in Grecia è davvero super e mai ci siamo alzati da tavola insoddisfatti. Ma ci sono luoghi che meritano davvero una menzione.

In primis: nel cuore della Chora, la piazzetta con le sedie colorate e su cui si affaccia il municipio dell’isola, si trova Stou Stratou: un locale dove gustare seduti in un quadro frittate, insalate greche, sardine e ottimi dolci. Assolutamente da segnare.

ristoranti serifos spiaggiaPassiamo alle taverne, quelle sulla spiaggia che si nascondono sotto le tamerici.

A Ganema la nostra preferita: in fondo alla spiaggia questa locanda di altri tempi, con tavoli vista mare, tovaglie di carta e menù su lavagna che l’anziano proprietario illustra in un inglese molto apprezzato.

A Livadi ci sono tanti locali tutti lungo il mare, proprio a ridosso dell’acqua. Noi abbiamo pranzato in spiaggia al Calma: tra tutti il locale un po’ più moderno ma cibo e atmosfera proprio eccezionali. I bimbi giocavano e noi guardavamo il mare.

Per chi visita la Grecia con bambini, ma anche senza, Serifos è sicuramente un’isola delle Cicladi da cnsiderare.

Da qui noi abbiamo proseguito verso Sifnos, a breve il racconto.

Potresti cercare

fiemme trentino

RespirArt in Val di Fiemme: da vedere in Trentino

Tra le cose da fare in Val di Fiemme in Trentino sicuramente c’è quella di scoprire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.