martedì 19 giugno 2018
Home / Viaggiare e giocare / Un sogno chiamato Trenino Rosso

Un sogno chiamato Trenino Rosso

Tra le montagne si nascondono meravigliosi parchi giochi, vuoi perché originali e belli esteticamente, vuoi perché inseriti in contesti che rendono anche il più semplice dei playground un luogo splendido dove fermarsi per ore, per giocare, ma anche per ammirare, respirare, ascoltare..

[container_half position=”first”]

img_9889

Bonaduz

csm_bex_montebellokurve_20130811100304_76fe2aafc3

csm_alpenrundfahrt_berninaexpress_080901144406_k_df8916f23f
rhb5374

retica_2-300x203[/container_half][container_half position=”last”] Finora abbiamo scoperto per lo più parchi giochi tra le montagne d’Italia, abbiamo conosciuto meravigliosi playgrounds in Svizzera (questo il nostro preferito a Locarno), e domani partiremo per un’ avventura da sempre sognata e che tra poche ore diverrà realtà.

A Tirano inizierà il viaggio, un viaggio speciale a bordo di un treno fiabesco, il trenino rosso del Bernina (o Bernina Express) che, dall’ Italia, si inoltra in un bellissimo angolo di Svizzera, percorrendolo tra vallate, ghiacciai, paesi e scenari continuamente mutevoli, unici e sempre eccezionali.

Sarà un’esperienza molto speciale, che mi porterà a scendere nelle varie stazioni, alla scoperta di dove giocare tra Cavaglia e Ospizio Bernina, tra Morteratsch e Pontresina, tra Bergun e Thusis, per poi arrivare a Coira e da lì via per Arosa, Scuol e Poschiavo.

Camminando e esplorando queste aree sono certa che sarà tanto semplice quanto fantastico scoprire occasioni di gioco nascoste ovunque, dal classico playground con vista sulle montagne al Giardino dei Ghiacciai, dal sentiero degli scoiattoli al cortile di un castello, vivendo quei luoghi con gli occhi di un bambino. Zaino in spalla e scarponcini pronti, domani partirò per questa nuova esperienza, il cui solo pensiero mi riempie di emozione.

Se siete curiosi di scoprire insieme a me come organizzare al meglio un viaggio con bambini sul Trenino Rosso, da domani salirò a bordo del treno e per un po’ di giorni questo mezzo ricco di fascino ci accompagnerà sul blog, sui social e, per non farci mancare nulla, anche sulla App del progetto. Io sono pronta.. Non vedo l’ora di timbrare il biglietto!

Qui il racconto dell’esperienza

Dove dormire durante un viaggio sul Trenino Rosso

Dove scendere a giocare in viaggio sul Trenino Rosso del Bernina

Il trenino rosso ti porta ad Arosa, un lago di montagna da non perdere

Fai tappa a Davos e non perderti un parco giochi da sogno [/container_half]

Potresti cercare

Visitare il Lago Santo con bambini

Cosa fare in una domenica di sole nei dintorni di Reggio Emilia? Visitare il Lago …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.