sabato 20 Aprile 2019
Home / Parchi Giochi / Parchi Giochi in Italia / A zonzo per parchi giochi a Napoli

A zonzo per parchi giochi a Napoli

NAPOLI CON BAMBINIA Napoli il tempo è in genere sempre dalla parte dei bambini:

gli inverni non sono mai troppo rigidi e per il resto dell’anno sole e temperature più che gradevoli permettono di trascorrere molte ore all’aria aperta a giocare e divertirsi!

In città ci sono parecchi spunti interessanti per i nostri piccoli; quasi ogni quartiere ha il proprio parco giochi o dei giardinetti dove poter scorrazzare in libertà, ma anche grandi spazi e piazze spesso sono utilizzati per trascorrere qualche ora all’aria aperta con i bambini.

Ce li racconta Irene, mamma napoletana che ama scoprire Napoli lungomare_liberato_villa_comunale ridgiocando

(azonzoconbimba il suo blog per altri consigli su Napoli con bambini).

Tra gli spazi più rinomati e adatti ai piccoli c’è il rinnovato lungomare di Via Caracciolo, così detto  liberato perché finalmente chiuso al traffico. Negli ultimi anni è diventato una delle mete più ambite per i bambini ma non solo.

La lunga striscia di strada che affaccia direttamente sul mare e costeggia il famoso Castel dell’Ovo, oggi ospita una pista ciclabile, tantissimi bar e ristorantini, manifestazioni culturali, artisti di strada ed è soprattutto napoli con bambini Castel dell'Ovouno spazio in sicurezza dove i  bambini possono correre e giocare.
Inoltre si trova  in un punto strategico della città, sulla promenade più famosa di Napoli, tappa obbligata per turisti e viaggiatori, a ridosso del Parco della Villa Comunale, che ospita, oltre ai giardini pieni di alberi e piante, la stazione zoologica Anton Dohrn e l’Acquario più antico d’Europa, nonché un parco giochi con altalene, arrampicate e scivoli (Purtroppo in questo periodo – marzo 2016 – il parco è parzialmente chiuso per i lavori di apertura della nuova stazione della metropolitana).

parco giochi Napoli Villa Santa ClaraIl parco giochi a Napoli più strategico si trova in pieno centro storico, proprio all’interno del cortile del famoso complesso di Santa Chiara. Realizzato da pochi mesi, è piccolino, ma rappresenta l’unico spazio per bambini della zona e anche una piacevole e colorata sosta per le famiglie dituristi in giro per la città.

Salendo in collina, al Vomero il quartiere commerciale più grande della città, si trovano la bellissima Villa Floridiana, polmone verde del quartiere, pieno di alberi e piante di varie specie , il museo nazionale della Ceramica Duca di Martina, un grande prato centrale dove correre e giocare, tante panchine e un belvedere con uno dei panorami più belli di Napoli.

parco virgiliano NapoliPer incontrare aree attrezzate con altalene e  strutture di gioco, però, bisogna spostarsi a Via Mascagni, al parco meglio conosciuto come giardini di Via Ruoppolo,  luogo  d’incontro del quartiere, dove sono presenti un’ampia area giochi per i bambini, panchine, campo di bocce e basket e una fontana a tessere colorate tra alberi e aiuole fiorite!

Il parco di Napoli più bello in assoluto è il Parco Virgiliano, per la sua posizione a picco sul mare, l’aria salmastra nelle giornate di vento, le due aree gioco attrezzate e coloratissime, i chioschetti delle bibite, il prato alberato, la grande varietà di alberi e uccelli.

Parco_giochi_Virgiliano NapoliQui un bel racconto sul blog di Irene.

Frequentatissimo dalle famiglie napoletane è anche il Bosco di Capodimonte, vincitore nel 2014 della XII edizione del concorso “Il Parco Più Bello”, che premia le bellezze verdi italiane. Anche qui non ci sono giostre o aree gioco, ma il parco  ospita l’omonima reggia con il Museo, cinque enormi viali alberati pieni di sentieri, diversi edifici storici. E’ luogo  ideale per picnic, giochi all’aria aperta  e passeggiate,  vero polmone verde al centro della città.

Napoli Parco_giochi_CamaldoliAnche se un pò fuori mano,  un altro spazio molto bello è il parco urbano dei Camaldoli, restituito alla città da pochi anni,  un’area verde di 135 ettari di superficie boschiva, con  tre ingressi con tanti alberi di castagno, prati, colorate aree gioco, sentieri in terra battuta, vegetazione fittissima, tavoli da picnic, panorami incredibili da ammirare dal punto più alto della città e tanta tranquillità.

A questo link l’articolo di Irene.

Napoli_panoramaInoltre, dopo trent’anni in cui è stata utilizzata solo per i grandi eventi, la Mostra d’Oltremare, vasto quartiere fieristico della città, è stato aperta al pubblico tutti i giorni della settimana. Grazie al progetto  “Isola delle passioni”, vi si organizzano moltissime attività  cominciando dall’annuale appuntamento del Napoli bike festival, che ha qui la sua sede, eventi family-friendly o semplicemente si può venire per giocare nelle aree gioco per i piccoli, scorazzare in bici o con i pattini tra gli enormi e pianeggianti vialoni alberati!

Un altro spazio degno di nota, ma spesso dimenticato dagli stessi napoletani, è l’Orto Botanico, una vera e propria oasi rispetto alla trafficata via Foria che lo costeggia, una valle di verde e silenzio in cui riscoprire non solo la bellezza della natura e di tutte le sue specie, 12 ettari nei quali rilassarsi, passeggiare con i bambini e assaporare i profumi  e la maestosità di piante ed alberi.

mappa napoli bambiniA questo link Irene ha realizzato una fantastica mappa per chi visita Napoli con bambini e per altri parchi giochi a Napoli consultate la App.. mancano aggiungeteli voi!!

Potresti cercare

montagna lago bambini

Dintorni di Bolzano con bambini: il lago di Caldaro

Cosa fare a Bolzano con bambini? Per chi resta in città, sulle rive del fiume …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.