lunedì 17 dicembre 2018
Home / Parchi Giochi / Parchi Giochi in Italia / Mare, borghi, miniere da scavare.. Salutare l’Elba con il desiderio di tornare

Mare, borghi, miniere da scavare.. Salutare l’Elba con il desiderio di tornare

Elba bambini SansonePensi ad un’ isola e il primo pensiero va al mare.. spiagge di sabbia, calette rocciose, colori verdi e blu che incantano chiunque, bambini e non. Poi, una volta arrivato a destinazione, ti ritrovi a lasciare, almeno momentaneamente, il mare, per visitare borghi, passeggiare nella natura, ammirare quella ricca offerta che l’isola d’Elba dona a chiunque voglia scoprirla per davvero.

Cinque giorni sono pochi, pochissimi, per visitare quest’isola, ma la cosa più bella che può accadere lasciando quella destinazione è il farlo con il desiderio di tornarvi.

Elba con bambini Marciana MarinaE qui torneremo, per scoprire quella parte d’isola che ancora ci manca e per scovare i suoi parchi giochi nascosti, utilissimi per fare giocare i piccoli accompagnatori di viaggio in alternativa alla spiaggia.

Partiamo allora dal mare: quali spiagge visitare?

Le nostre preferite sono Sansone, Zuccale, Barabarca.

Niente castelli di plastica ominiclub in spiaggia: i bambini giocano a tirare sassi o, armati di paletta e secchiello, si cimentano in costruzioni di sabbia, in un contesto molto naturale e sicuramente affascinante.

Elba con bambini EnfolaNon ci si lasci spaventare dalle discese piuttosto ripide per queste spiagge (soprattutto quella per la spiaggia di Sansone): il consiglio è di abbandonare i passeggini, armarsi di fasce o zaini e via che si va.. la fatica sarà indubbiamente ripagata.

Se invece si cercano spiagge più facilmente accessibili e sempre molto belle segnate la spiaggia della Biodola e di Lacona (ottimo il ristorante Bagni Orano, con piccola e strategica area giochi) e la splendida baia di Enfola.

In questo ultimo caso, un’ottima abbinata è quella di scogli e ristorante. Mangiare da Emanuel, all’ombra di un fico, merita davvero ed i bambini giocano sugli scogli, con la sabbia, e non c’è parco giochi migliore.

E se il cielo è nuvoloso e si opta per una visita ai borghi, Marciana Isola d'Elba con bambini Marciana MarinaMarina e Marciana  si sono  rivelate splendide mete.

Ogni dettaglio merita di essere immortalato: paesini  rimasti fermi ad un tempo lontano, un po’ di Liguria, un po’ di Sicilia, un mix unico e bellissimo.

A Marciana Marina, per giocare, ci sono la spiaggia ed un piccolo parco giochi, diviso in due aree, alle porte del paese. Poco distante, una bella piazzetta, chiusa al traffico, sul mare, luogo d’incontro per partite a pallone o giri con la bici.

Isola Elba con bambini MarcianaSe invece si visita Marciana, i piccoli ospiti possono giocare, nelle  piazzette  che si aprono dietro l’angolo o alla fine delle tante scalinate (infatti meglio abbandonare i passeggini), con i bambini del posto, semplicemente con un bastone o una palla.

Un regalo per i bambini potrebbe poi essere quello di prendere la cabinovia per il Monte Capanne: per i piccoli, l’esperienza unica di salire sul punto più alto dell’isola e, per i grandi, la bellezza di un panorama mozzafiato che spazia dalla costa toscana alla Corsica.

Se il cielo è coperto e siete all’Elba con bambini, un’altra bella località da visitare è Portoferraio: Elba con bambini Portoferraioaddentrandosi nel borgo, salendo verso la fortezza Medicea, si allontana il grigiore della zona portuale e cresce il fascino di vecchio borgo tutto da scoprire.

Qui, per giocare, tanto spazio all’interno della fortezza Medicea, con vista sul mare, tavolini per pic nic ed un paio di strutture gioco (purtroppo non proprio ben tenute, anzi..).

Oppure, mio consiglio, è proseguire per la spiaggia delle Ghiaie dove, alle spalle dell’arenile, c’è un parco giochi colorato, recintato, vario, l’unica area individuata che proprio meriterebbe una sosta.

Elba parco giochi spiaggia le Ghiaie PortoferraioUn’ ultima alternativa al mare ed al parco giochi è quella di prendere quel caratteristico trenino che porta i bambini alla scoperta di una miniera a cielo aperto e di  cave abbandonate.

Dotati di sacchetto e piccozza, i bambini scavano alla ricerca di minerali, improvvisandosi minatori provetti, imparando giocando:
un’esperienza sicuramente originale ed  unica, che conferma l’offerta varia  e allettante di un’isola in cui le scoperte non finiscono mai (qui il link per ottenere informazioni).

Elba con bambiniE se volete un consiglio su dove alloggiare, Elba Golf Apartments è stata per noi una piacevolissima  rivelazione.

Non direttamente sul mare ma qui spazio, tranquillità ed una vista impagabile, sono stati il degno corollario a tanta bellezza e che ti lascia  senz’ altro  il desiderio di tornare.

 

Potresti cercare

valle aurina bambini

Valle Aurina con bambini: parchi e malghe da segnare

Una vacanza in Valle Aurina con bambini può rivelare piacevoli occasioni di gioco, divertimento e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.