lunedì 17 dicembre 2018
Home / Parchi Giochi / Parchi giochi nel Mondo / Parchi, fiume e piazze da giocare: scopriamo Perth con bambini al seguito

Parchi, fiume e piazze da giocare: scopriamo Perth con bambini al seguito

Una città viva, varia, che sa accogliere e trasmettere la voglia di restare.

Una metropoli di grattacieli che si affacciano su un grande fiume, con parchi immensi dove una
giornata non è abbastanza per esplorarli.

E bastano pochi minuti di treno per raggiungere spiagge infinite, quartieri caratteristici, un entroterra fatto di vigneti e cantine.. Perth non lascia a bocca aperta al suo arrivo, ma è una città che fa stare bene e questo senso di serenità è proprio ciò che ci ha trasmesso.

Se si visita Perth con bambini tappa obbligatoria sono i parchi, primo fra tutti Kings Park, il polmone verde della città, immenso e splendido.

Da ogni angolo di questo parco si gode di una vista splendida sullo Swan River e sulla città. Le immagini più che le parole possono rendere i colori di questo parco.. Un verde che abbaglia e che incontra l’azzurro del cielo e il blu del fiume generando un mix perfetto.

Nella parte del parco più vicina al centro città (dove c’è l’ufficio informazioni, caffetterie e uno spettacolare panorama su Perth) non troviamo un vero e proprio playground, ma tanto spazio dove giocare e il panorama su Perth sicuramente vale la sosta.

Altrettanto meritevoli di una sosta sono i due playgrounds che si trovano verso il lato meridionale del parco.

Il Synergy playground è il più famoso.. animali di ogni forma da scalare, castelli di legno, percorsi di pietre, un’isola in mezzo al lago con scivoli e arrampicate. Il tutto circondato da acqua e tanto verde, per giocare, fare un picnic e perdersi tra tutte le famiglie australiane che qua vengono per godersi un barbecue all’aria aperta (le postazioni per il barbecue sono naturalmente free, basta venire attrezzati).

Forse meno conosciuto del Sinergy playground ma comunque spettacolare è il Variety playground: per scalare rocce, perdersi tra labirinti, calarsi da funi all’ombra di giganteschi alberi, per giocare, riposare e fare volare via una giornata nel più bel parco di questa metropoli.

Perth è comunque tutta a misura di bambini: il centro è pedonale, panchine e gradoni diventano perfetti playground.

E poi la passeggiata lungo fiume, fantastica.

Una lunga pista ciclo pedonale, che costeggia il fiume, ombreggiata dal alberi e che lascia alle spalle lo skyline della città.

 Qui i bambini corrono, osservano e per farli ancora più felici basta raggiungere il Langley park dove un bel playground è perfetto per soddisfare il desiderio di gioco di bambini piccoli e non.

Se poi si vuole vederla dall’altro lato, basta prendere il traghetto e in pochi minuti attraversi il fiume e la vedi da lontano.. un altro panorama meritevole di essere vissuto.

Altro gioiello verde in pieno centro è il Supreme Court park, che accoglie la corte suprema e si affaccia sulla bella cattedrale.

Bastano una fontana e qualche canguro con cui giocare e ancora come sempre la visita della città scivola via tra gioco e scoperta.

E ancora le spiagge, i quartieri, la Swan Valley.. tantissime cose da fare che non possono che piacere a grandi e non.

Per leggere tutto il racconto del nostro viaggio in Australia con bambini partite da qui

Da Perth a Sydney: un sogno che diventa realtà

Potresti cercare

aarhus con bambini

Viaggi con bambini tra fantastici parchi giochi nel mondo

La pancia di una balena o i capelli di un gigante. Un burattino di latta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.