lunedì 23 Settembre 2019
Home / Viaggiare e giocare / I giganti di legno di Copenhagen: da vedere in Danimarca

I giganti di legno di Copenhagen: da vedere in Danimarca

Cosa vedere nei dintorni di Copenhagen? 

giganti legno dintorni copenhagenI giganti di legno realizzati dall’artista Thomas Dambo, opere d’arte costruite con legno di scarto derivante da alberi abbattuti dal maltempo o pallet di legno in disuso.

Una vera e propria caccia al tesoro alla ricerca dei giganti di legno di Copenhagen: solo una mappa stampata da questo sito e tanta voglia di partire alla ricerca del gigante, ma anche alla scoperta del contesto dove inserito.

I sei giganti sono infatti situati in paesaggi molto caratteristici della Selandia e questa caccia al gigante è anche un invito a scoprire luoghi nei dintorni di Copenhagen che altrimenti molto probabilmente non si conoscerebbero.

Tra un gigante e l’altro non ci si può muovere a piedi, ma con macchina o con bici.

giganti legno dintorni copenhagen

Non c’è un ordine obbligato con cui scoprirli, il percorso può anche essere diviso in più giorni perché questi giganti sono spesso inseriti in parchi dove è un piacere fermarsi a giocare (oltretutto non distante da ogni gigante abbiamo trovato parchi giochi eccezionali).

Noi siamo partiti da Vallensbæk alla ricerca di Thomas sulla montagna.

Ci siamo addentrati nel parco di Kongsholmparken alla ricerca di questo primo gigante situato su una collina e l’entusiasmo nel trovarlo è stato tanto… Lunghe gambe da percorrere, la testa da esplorare, bellissimo vedere lo stupore dei bambini davanti a questa opera d’arte con cui è possibile giocare.

giganti legno copenhagen

Il parco dove inserita è immenso e da questa prima scultura, a piedi, si può facilmente raggiungere un secondo gigante che sbuca tra gli alberi, quasi come se volesse giocare a nascondino: la piccola Tilde, dolce già dal nome che le è stato donato.

Questa gigante si affaccia sul lago dove i bambini potranno trascorrere il loro tempo con rami, papere e pesci.

Non mancano spazi per picnic e cafè/ristorante per una sosta nel verde e vista lago.

Se poi si vuole allungare la pausa e regalare ai bambini anche un bel parco giochi, nel parco di Kongsholmparken c’è un playground super di amache, percorsi di corde, sabbia e altalene.

selandia cosa vedereIn macchina abbiamo poi raggiunto la spiaggia di Ishøj, parcheggiando vicino al museo d’arte contemporanea (Arken) e da qui ci siamo incamminati alla ricerca di Oscar sotto al ponte

una passeggiata in un parco che costeggia la spiaggia dove non manca un bellissimo parco giochi in legno con veliero affondato e percorsi di ogni tipo. Da qui una piacevole passeggiata conduce al ponte dove si nasconde Oscar.

giganti legno copenhagen gigante pontePrima la mano che sbuca, poi si intravedono i capelli di rami ed ecco che aggrappato al ponte c’è un altro gigante di Thomas Dambo, sempre splendido e con cui i bambini possono giocare.

Ci spostiamo verso un nuovo paese (Høje Taastrup) dove la mappa ci dice (non con precisione, perché i giganti sono da cercare!) che sempre in un parco si trova un altro gigante: Friendly Teddy, il gigante amico.

giganti di legno copenhagenParcheggiata l’auto e trovato subito all’inizio del parco un playground dove giocare, ci addentriamo di poche centinaia di metri nel parco verso il lago e scopriamo Teddy che sembra quasi aspettare i suoi visitatori. Barba lunga, sguardo rilassato, come un vecchio amico che ti accoglie per raccontarti una storia, in riva al lago in un luogo che trasmette un meraviglioso senso di pace.

Altri due giganti mancano all’appello: l’addormentato Louis a Rødovre, l’unico gigante dove  bambini possono anche entrare ed esplorare dall’interno e Trine sulla collina a Hvidovre che ti aspetta per accoglierti nella sua mano dove sederti, rilassarti e ammirare il paesaggio.

giganti legno copenhagen intinerarioI sei giganti di Copenhagen sono una di quelle cose che decisamente consigliamo di vedere a chi visita la Selandia con o senza bambini.

Sono capaci di stupire e coinvolgere visitatori di ogni età!

Noi li abbiamo inseriti come tappa obbligata del nostro viaggio in Selandia in collaborazione con Novasol (collaborazione raccontata qui) alloggiando in una casa verso il villaggio di Præstø: una casa accogliente, luminosa e molto caratteristica dove rifugiarci a fine giornata per continuare a giocare nel bellissimo guardino o davanti alla stufa respirando una tipica atmosfera del Nord.

Queste alcune immagini, presto arriverà il racconto di altre tappe di questo nostro viaggio nei dintorni di Copenhagen con bambini.

Potresti cercare

respiro degli alberi alpe cimbra

A Lavarone con bambini: land art, lago e parco giochi

Un weekend in Alpe Cimbra dove? A Lavarone con bambini, tra lago, sentieri nei boschi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.