Home / Parchi Giochi / Parchi Giochi in Italia / A Genova con bambini si scopre la città e si gioca in ogni angolo

A Genova con bambini si scopre la città e si gioca in ogni angolo

Un paio di giorni sono pochi per scoprire tutto ciò che Genova può offrire.. una città affascinante, dove nuovo e vecchio si incontrano in un risultato decisamente unico.

Noi in questa occasione non siamo andati all’Acquario o alla Città dei Ragazzi (qui il racconto della visita all’ Acquario svolta in altra occasione) ma abbiamo preferito visitare la città camminando per i suoi carruggi, fermandoci ad ammirare il mare nella zona del Porto Antico, correndo nei tanti parchi che la città nasconde e che aspettano solo di essere scoperti,

soggiornando in un piccolo e accogliente bed-and-breakfast nel cuore del centro storico da dove si può godere di una spettacolare vista sulla città (b&b Sanlucauno).

Immancabile la passeggiata lungo il Porto Antico, dove i bambini si perdono guardando il grande vascello, giocando
nella colorata area giochi ombreggiata da altissime palme e affacciata sul mare, calciando un pallone in campi da calcio improvvisati lungo la passeggiata o semplicemente percorrendo i tanti muretti che costeggiano gran parte del percorso.

Se si vista Genova con bambini e si cerca un luogo dove giocare mentre si visita il centro storico, si può decidere di raggiungere il Parco dell’Acquasola (ingresso Piazza Corvetto), uno dei principali giardini pubblici
di Genova, con tanto verde dove correre e giocare con un pallone o perdendosi nel vario parco giochi, piuttosto grande e adatto ad accogliere bambini di diverse fasce di età.

Il parco non è curatissimo, ma è comunque un luogo strategico dove fermarsi mentre si visita il centro città.

villa nervi genova parco giochiLa Spianata dell’Acquasola è vicina ad un altro bellissimo parco genovese, villetta Dinegro (piazza Corvetto o Piazzale Mazzini), un luogo più romantico, dove si cammina tra alberi e rocce e ci si ferma qua e là ammirando il panorama che questo luogo offre. Qui non c’è un’area giochi, ma tanto verde, sentieri nel verde, specchi d’acqua che sbucano ovunque.. A noi è piaciuta davvero tanto e la consigliamo come tappa da non perdere per conoscere una Genova nascosta.

Un’altra villa che nasconde nel suo parco una colorata area giochi è Villa Croce, oggi sede del Museo di Arte contemporanea.

Qui circondati dal verde e da vecchi palazzi con i panni stesi alle finestre, i bambini giocano in un contesto piuttosto caratteristico su strutture dove appendersi, camminare, lanciarsi e nascondersi, ma purtroppo ricoperte di scritte.

Nel centro storico, perdendosi tra le strette vie, si può raggiungere il Giardino Luzzati, uno spazio con caffè dove i bambini hanno molto spazio per correre e giocare, circondato da vecchi palazzi, ma non attrezzato con giochi.

Una bel parco giochi all’interno di un bellissimo parco si trova a Nervi, raggiungibile dal centro città con i mezzi pubblici.
Noi non siamo stati, ma Annalisa di viaggiovagando ha scoperto questo mantello verde, da dove si ammira il mare e che racchiude un colorato parco giochi dove perdersi giocando prima di rientrare nella più superba di tutte le città.

La nostra visita a Genova è finita qui, ma torneremo perché c’è davvero tanto da scoprire in questa città che non ho mai propriamente considerato, ma che ha davvero tanto da offrire.

Per chi la vuole visitare, con o senza bambini, il b&b Sanlucauno è un piccolo gioiello affacciato sui tetti della città e l’antica friggitoria Carega è un must.

Vuoi leggere altro su Genova e dintorni?

Qui i racconti

Acquario di Genova e giro in barca

Cinque Terre con bambini: dove dormire e dove fermarsi

Potresti cercare

A Verona con bambini: quanti parchi giochi dove giocare

Verona… città romantica, affascinante, accogliente, a misura d’uomo e di bambino. Per chi visita Verona …

3 commenti

  1. Felice di esserti stata utile! Un bacione!

  2. Wowww bellissima idea ho un po’ di parchi da condividere dove vado sempre con mia figlia Sara di due anni !!

    Meme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *