venerdì 26 Febbraio 2021

Battello, funivia e parco giochi: Lecco con bambini

Un weekend d’autunno sul lago, per ammirarne i colori e farsi contagiare da quella tranquillità che il lago fuori stagione sa dare.

Ma anche per addentrarsi nel borgo e scoprire che, a pochi passi dal lago e circondato dalle montagne, c’è una cittadina davvero bella che aspetta di essere esplorata.

Siamo a Lecco con bambini e questa destinazione perfettamente incontra i desideri dei piccoli viaggiatori.

Cosa fare a Lecco con bambini

Partiamo dal lungolago che presenta al suo inizio (lato conottieri) un parco giochi perfetto per una pausa di gioco con vista prima o dopo la passeggiata.

Una passeggiata spesso interrotta per guardare le imbarcazioni che vanno e vengono o per dare un po’ di cibo agli abitanti delle acque.

E per continuare a visitare e nello stesso tempo incantare i piccoli al seguito, si può optare per battello o funivia.

Battello perché da lungolago di Lecco si possono raggiungere le altre destinazioni del lago oppure la funivia per salire in un luogo dove la tranquillità regna sovrana e per giocare ci sono spazi immensi abitati per lo più da animali al pascolo:

siamo a Pian delle Betulle, nel cuore della Valsassina, luogo ideale da raggiungere per chi visita Lecco con bambini.

A 1500 mt di altitudine un pianoro con ampi prati puntellati da casette in legno e circondati da boschi e caratteristiche betulle da cui il luogo prende il nome. Qui tanti sentieri percorribili anche con passeggino, mucche e asini al pascolo, tanta spazio e tranquillità in questa montagna facile da raggiungere dal lago e dalla città (si può salire in funivia partendo da Margno – Lecco).

Altri consigli sul dove giocare per chi visita Lecco e dintorni?

Partite da Lecco e risalite a Mandello del Lario, un piccolo paese a misura di famiglia adagiato sulle rive del lago di Lecco.

Qui il parco giochi è proprio adiacente al lido, posizionato in una bella zona verde lungo il lago, con strutture varie per intrattenere i bambini a giocare a pochi passi dal lago e con doppia vista tra lago e montagne. Accanto all’area giochi anche area pic nic, bar, gelateria, trenino.

Ciclopedonale del lago di Garlate

Oppure è possibile raggiungere anche a piedi la ciclopedonale del lago di Garlate in località Pescate. Il Lago di Garlate è un’ “appendice” del Lago di Como: a Lecco il lago sfocia nel fiume Adda che, dopo poche centinaia di metri, si allarga per formare altri due laghi, quello di Garlate e quello di Olginate.

lecco-bambiniLa pista ciclo-pedonale copre quasi interamente il perimetro del lago: è un percorso pianeggiante semplice interrotto da parchi giochi e aree ristoro. Già nel primo tratto ( tratto Pescate/Garlate) sono situati tre bei parchi giochi  ombreggiati dove fermarsi per giocare e imparare leggendo i pannelli che illustrano la fauna del posto e indicano i nomi delle montagne che dominano la zona.

Questo un articolo di Irene che racconta bene questo luogo da non perdere nei dintorni di Lecco con bambini: Pista Ciclopedonale dei laghi

Vuoi leggere altro sul Lago di Como con bambini? Parti da qui!

Borghi e parco giochi: dove giocare al Lago di Como

Potresti cercare

appennino-reggio-bambini

Colline reggiane con bambini: il bosco delle favole

Sulle colline emiliane c’è un luogo da non perdere per chi cerca idee sul cosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.