martedì 11 dicembre 2018
Home / Parchi Giochi / Parchi Giochi in Italia / Scoprire le Marche con bambini, tra parchi giochi nascosti in storici borghi

Scoprire le Marche con bambini, tra parchi giochi nascosti in storici borghi

macerata marche con bambiniNelle Marche in un attimo arrivi dalla montagna al mare, passando attraverso dolci colline dove sorgono borghi, piccoli e grandi, che racchiudono secoli di storia.

Silvia, autrice di mammemarchigiane (un luogo di incontro virtuale, ma allo stesso tempo concreto per le mamme che vivono nelle Marche) ci racconta la sua terra alla scoperta di parchi giochi nascosti in affascinanti città.

Da dove si parte?

parco giochi Macerata MarcheDa Macerata, capoluogo di provincia, posizionata in cima ad una collina dove lo sguardo arriva fino al mare, i piccoli viaggiatori potranno visitare  i luoghi della cultura tra cui il Museo della Carrozza o il Museo di Storia Naturale, ci si potrà poi affacciare al monumentale Sferisterio o andare a giocare ai Giardini Diaz, storico polmone verde della città, che, in un perimetro ellittico, abbraccia viali alberati, laghetto, fontana, aree pic nic e giochi per i bimbi. Treno, casette, scivoli e tubi colorati rendono quest’area allegra e accogliente per i bambini che qui giocano prima o dopo avere visitato questa bella città.

A pochi chilometri da Macerata, un must per chi viaggia in questa zona delle Marche con bambini, è la visita alla Riserva naturale dell’Abbadia di Fiastra (Tolentino): quasi duemila ettari che circondano la millenaria struttura, dove si potrà passeggiare in una ambiente incontaminato, andare in bici, vedere animali selvatici e da cortile, andare a cavallo, assaggiare cucina tipica e ritemprarsi all’ombra degli alberi secolari. Per i bimbi anche un centro di educazione ambientale per approcciarsi alle bellezze della Riserva.

Rimanendo in provincia di Macerata, salendo più in alto, alle pendici del Monte S. Vicino, si trova Cingoli, il “balcone delle Marche”. Centro storico di origine medievale, circondato da spesse mura castellane che ospita gioielli architettonici in un ambiente accogliente e familiare, nasconde un allegro e colorato parco giochi alla fine di un viale alberato, chiuso al traffico, affiancato da un campo da pallavolo in sabbia, chalet con bar, sedie e tavolini all’aperto. Nel parco il verde è curato e i giochi nuovi e ben tenuti, oltre ad essere molto divertenti per bambini di diverse fasce di età.

Scendendo più a sud, il piccolo itinerario proposto da Silvia arriva alle cittadine di Offida e Ascoli Piceno.

Una sosta ad Offida, nell’entroterra, permetterà di conoscere un antichissimo comune piceno, uno dei borghi più belli d’Italia, pronto ad offrire suggestivi  scorci urbani di sapore medievale e un parco giochi accogliente e ben tenuto per fare giocare i piccoli visitatori del borgo.

Un manto erboso in perfetto stato, alberi che donano una gradevole ombra, recinzione con cancelletto, parcheggio e  chiosco per il ristoro fanno di questo parco un luogo strategico per fare giocare i bambini in viaggio con mamma e papà.

Questo viaggio alla scoperta del piceno  con bambini potrebbe concludersi con una visita ad Ascoli Piceno, città dalle mille torri, dove il travertino regna sovrano. La piazza principale è tra le più belle d’Italia e, in occasione del carnevale si trasforma in un teatro a cielo aperto.  Merita una sosta il parco giochi vicino alla piazzetta dell’Immacolata, che presenta un ampio spazio verde, un bar, giochi e molte iniziative per famiglie.

Per altre informazioni su Marche per bambini, quello di Silvia è un ottimo sito e un ringraziamento anche a Stefania Vecchioni per le splendide immagini di Macerata che senza alcun dubbio invitano a visitare quella bella città.

 

Potresti cercare

valle aurina bambini

Valle Aurina con bambini: parchi e malghe da segnare

Una vacanza in Valle Aurina con bambini può rivelare piacevoli occasioni di gioco, divertimento e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.