mercoledì 17 Luglio 2019
Home / Viaggiare e giocare / Mare del Conero con bambini: da non perdere Portonovo

Mare del Conero con bambini: da non perdere Portonovo

vacanza mare marche bambiniPer chi visita la Riviera del Conero con bambini già in questa occasione abbiamo raccontato le spiagge da non perdere tra Sirolo e Numana.

Tra tutte un articolo a parte lo dedichiamo ora alla Baia di Potonovo, un luogo dai colori incredibili, immerso tra il verde del Monte Conero e il blu del mare.

La spiaggia a Portonovo è caratterizzata da sassi e scogli, il mare ha dei colori meravigliosi ma precisammo che non degrada dolcemente, è un mare piuttosto profondo e quindi tanti lo potrebbero considerare non adatto a bambini (per chi cerca una baia con mare più calmo meglio spostarsi verso la Spiaggia del Frate a Numana).

La Baia di Portonovo si divide in varie spiagge.

monte conero cosa vedereNoi siamo arrivati alla spiaggia che si trova difronte al Lago Grande, uno dei due laghi che caratterizzano questa area e la rendono davvero speciale. Nel lago trovano il loro regno animali e piante selvatiche, non si può entrare, ma qui i bambini si fermano spesso per ammirare gli uccelli che popolano la zona.

La spiaggia antistante il lago grande è caratterizzata da vari stabilimenti balneari e ristoranti dove mangiare proprio con i piedi sulla sabbia.

Noi siamo stati al ristorante Al Molo, un pranzo con vista mentre i bambini giocavano nella spiaggia difronte a noi. Assolutamente da consigliare.

Da qui si può proseguire sugli scogli, davanti all’hotel Il Fortino e arrivare alle Terrazze, un punto panoramico sulla baia con alle spalle un parco giochi immerso nel verde.

Un lungo scivolo, arrampicata e sabbiera, intorno tavoli per picnic e con vista sul mare: qui ci si ferma per giocare, all’ombra e in un contesto molto naturale e tranquillo.

Proseguendo ancora verso sud si arriva verso la Spiaggia Bonetti e qui vi consigliamo di fermarvi per un aperitivo, un pranzo o anche solo un caffè al Clandestino.

I colori di questo locale a ridosso della spiaggia si fondono alla perfezione con il contesto che lo circonda e rendono questo posto davvero pazzesco.

Proseguendo lungo la spiaggia ancora di ghiaia e rocce si trovano altri ristoranti con stabilimenti balneari: da segnalare La Capannina di Portonovo, dove dicono che la pizza sia super.

conero cosa fareDa qui parte anche il sentiero che conduce alla Chiesa di Portonovo, la Chiesa di Santa Maria, un gioiello in questa baia, raggiungibile facilmente con una passeggiata e in una posizione incantevole come a dominare dall’alto il mare.

Una nota tecnica prima di concludere l’articolo dedicato a questa perla da non perdere nella Riviera del Conero: dove parcheggiare a Portonovo.

Noi abbiamo lasciato l’auto nel parcheggio accanto al lago grande e da qui ci siamo spostati a piedi fino alla chiesetta e poi ritorno. Si cammina sugli scogli e sulla spiaggia, con scarpe comode è una passeggiata piacevole e molto panoramica.

I parcheggi non sono molti e spesso riservati a ristoranti e stabilimenti, meglio arrivare di prima mattina per non rischiare di perdere ore in auto a cercare parcheggio.

mare marche bambiniPer chi visita la Rviera del Conero con bambini altri articoli che vi suggeriamo di leggere:

Spiagge del Conero: tra Sirolo e Numana le spiagge da segnare

Borghi del Conero da non perdere

Potresti cercare

dove dormire danimarca copenhagen

Dove dormire in Danimarca: due case per visitare la Selandia

In un viaggio in Danimarca la Selandia, l’isola più grande del paese, ha tantissimo da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.