sabato 16 dicembre 2017
Home / Viaggiare e giocare / Cosa non perdere alle Seychelles: visita La Digue con bambini

Cosa non perdere alle Seychelles: visita La Digue con bambini

la digue con bambiniGià in queste occasioni vi ho raccontato cosa non perdere in un viaggio alle Seychelles.

Mahé, l’isola principale e le sue splendide spiagge (qui il racconto), Praslin, che sembra uscita da una cartolina (questo l’articolo dedicato).

Ora vi racconto la nostra esperienza a La Digue con bambini, dove non abbiamo trovato alcun parco giochi vero e proprio, ma un’isola tutta da giocare.

Come visitare La Digue?

In bici naturalmente!

la digue biciArrivare a La Digue da Praslin è piuttosto veloce, ma non economico: 15 minuti di traghetto per circa 40 euro a testa a tratta.

Appena arrivati sull’isola ci accolgono molti abitanti proponendoci bici e noi optiamo per quello che aveva disponibile anche una piccola bici adatta per il bimbo di 5 anni.

In sella ai nostri mezzi, via che si parte verso la spiaggia che sogno da tanto tempo: Anse Source d’Agent, semplicemente incantevole, una delle più belle spiagge mai viste finora.

Qui i bimbi giocano tra corde appese agli alberi e rocce granitiche rosa che caratterizzano la spiaggia: si arrampicano, si nascondono e poi si tuffano in mare, un mare dai colori unici.

seychelles con bimbiLa spiaggia è protetta dalla barriera corallina e quindi ideale per i piccoli nuotatori. Non fermatevi nella prima caletta, proseguite oltre, ve ne innamorerete.

Nella parte centrale della spiaggia ci sono chioschi di frutta fresca.. sicuramente non a buon mercato, ma noi non abbiamo resistito.

La strada che porta alla spiaggia è un paradiso tropicale: alberi di hibiscus, papaya, mango.. Vi fermerete di continuo a fotografare fiori mai visti prima e recinti che ospitano le famose tartarughe giganti.

Anche per i bambini girare in bici La Digue sarà un piacere; non mancano le salite ma sono tutte fattibili (l’unica un po’ troppo dura forse per bimbi piccoli) è quella che porta a Grand Anse.

spiagge la digue bambiniAbbiamo visitato La Digue con bambini ad agosto e la spiaggia di Gran Anse, selvaggia e assolutamente da vedere, era caratterizzata da un mare davvero molto mosso quindi impossibile fare il bagno.

Altre spiagge che consiglio di segnare sono Anse Banane e Anse Severe: in entrambe abbiamo trovato mare calmo e perfetto per il bagno.

Ad Anse Banane c’è un chiosco dove pranzi praticamente sul mare tra tartarughe giganti e atmosfera da sogno.

Lo si raggiunge con una bella pedalata fattibile anche con bambini. Consigliassimo!

Noi siamo rimasti aLaDigue una sola notte e siamo arrivati solo con zaino in spalla, lasciando i bagagli a Pralin dove poi siamo tornati.

seychelles bambini tartarugheL’isola è molto piccola e la giri tutta in poco tempo, ma anche una notte in più ci sarebbe stata per godere in pieno l’atmosfera rilassata dell’isola.

Vuoi leggere altro sul nostro viaggio alle Seychelles con bambini? Leggi anche:

Visitiamo Mahé e le sue incredibili spiagge

Praslin, da non perdere alle Seychelles

Potresti cercare

Il Festival delle luci di Losanna: magia per tutte le età

A Losanna, nell’affascinante città della Svizzera francese, è in corso un Festival delle luci (il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *