sabato 5 Dicembre 2020

La Valle di Anterselva con bambini: giocare tra lago e malghe

bambini-anterselvaLa Valle di Anterselva è un’ idilliaca valle laterale alla Val Pusteria. Il gioiello indiscusso della valle è l’omonimo lago, a circa 1600 metri di altitudine, di un colore verde smeraldo che sicuramente vi saprà conquistare.

Il giro del lago è di circa tre km e adatto anche a bambini piccoli (o con passeggini). Numerose saranno le soste per giocare, in riva al lago, sui prati o nelle aree giochi che si incontrano durante il percorso.

La principale è l’area giochi del ristorante situato sulla sponda settentrionale del lago con altalene e scivoli per dondolarsi con vista tra lago e montagne. Qui si può fare un picnic o pranzare nel bar/ristorante accanto molto semplice e con vista lago.

Intorno al lago di Anterselva si snoda anche un percorso naturalistico caratterizzato da pannelli e occasioni di gioco.

Giro del Lago di Anterselva con bambini

C’era una volta, nella valle di Anterselva, una povera vecchietta molto povera che bussò alla porta di ricchi signori in cerca di un po’ di cibo ma fu cacciata. La vecchietta li ammonì con la promessa che si sarebbero pentiti del loro brutto comportamento e così fu. Il giorno dopo piovve talmente tanto che le case vennero sommerse dalle acque che crescendo finirono per formare un vero e proprio lago.

Questa è la leggenda della nascita del lago di Anterselva, raccontata nel primo dei pannelli illustrativi del percorso intorno al lago. Un percorso che richiede circa un’ora e trenta minuti con bambini.

Sedici cartelli illustrativi in totale che illustrano flora e fauna del luogo e, a fine percorso, una tappa per giocare con il lancio delle pigne.

Escursioni Lago di Anterselva: Malga Steinzger

Dall’estremità settentrionale del Lago di Anterselva è possibile raggiungere una semplice malga tra i boschi percorrendo il sentiero numero 7 che inizia dalla strada che porta verso il passo Stalle ed entra nei boschi.

Il sentiero (non adatto a passeggino) sale nel bosco e conduce ad una malga che noi abbiamo trovato vuota e molto caratteristica: Malga Steinzger. Nessuno intorno: solo noi, le mucche, il lago lontano e le montagne intorno.

Da qui siamo rientrati verso il lago impiegando circa due ore abbondanti per completare tutta l’escursione.

Passo Stalle e la StallerAlm

Lago-OberseeSul lato nord del lago, oltre al ristorante vista lago con tanto di parco giochi, si trova una stradina e un semaforo nel bosco. Un semaforo rosso per 45 minuti ogni ora e verde per 15 minuti all’ora. La strada, attraversando fittissimi boschi e salendo la montagna, porta a passo Stalle, ma è un percorso talmente stretto che due auto non potrebbero passare.

Arrivati al passo (2050 metri), il panorama abbraccia la valle e arriva fino al lago, una chiazza verde smeraldo che si scorge da lontano. Qui si può lasciare l’auto e imboccare il sentiero 113 verso il Lago Obersee (si può anche optare per una bella passeggiata di 30 minuti attorno al lago) per poi continuate verso la Malga Staller (meno di un’ora in totale).

malga-stallerLa Staller Alm merita una sosta per il pranzo: qui i piatti vengono cucinati con prodotti del giardino o della zona circostante. I giovani proprietari raccontano con entusiasmo i piatti e l’amore per la loro terra e la loro passione è decisamente contagiosa.

Per chi visita la Valle di Anterselva con bambini questi altri utili articoli:

Mondo Bimbi a Valdaora: parco giochi in Alto Adige

A San Candido con bambini: dove giocare

Potresti cercare

baiso-panchina-gigante

Panchine Giganti sull’Appennino Reggiano: a caccia di Big Bench con bambini

Andare alla  ricerca delle Big Bench (panchine giganti) ormai sta appassionando sempre più persone. Sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.