lunedì 17 dicembre 2018
Home / Parchi Giochi / Parchi Giochi in Italia / Giocare a Folgaria tra slitte, fiabe e paesaggi da favola

Giocare a Folgaria tra slitte, fiabe e paesaggi da favola

“Mamma, hai presente la Storia Infinita? Anche io come Atreju ho sognato di volare”

Una frase che racconta un’esperienza, una delle più belle che un bambino (e non solo) possa fare nella sua vita.

Siamo sul lago di Passo Coe, a pochi km da Folgaria: un paesaggio di per sé fiabesco, tra distese innevate, alberi che sbucano dal manto bianco e che separano il bianco immacolato del suolo dal blu del cielo che caratterizza questa giornata.

Ad aspettarci tanti cani da neve, palpitanti per partire e portarti a volare.

Si sale sulla slitta e via che si va.. Trainati dai cani,  in un percorso di neve, di foresta e di silenzio infinito.

Il giro dura circa un’ora (compreso il briefing), costa 50 euro per adulto (alla guida della slitta)  e 40 euro per ragazzini dai 7 ai 14 anni.

Il trasporto in slitta è consentito a bambini di 3 ai 6 anni, all’interno di escursioni già organizzate (15 euro a bambino).

Per vivere la stessa esperienza questo è il contatto 333-3202305.

Una volta terminati lo sleddog, via a giocare sulla neve, il parco giochi più bello che si possa immaginare.

Ci si rotola, si affitta un bob e ci si tuffa (a Passo Coe il noleggio è direttamente sulle piste), si passeggia magari con ciaspole ai piedi ammirando un panorama che non può che essere immortalato.

Per i bambini che amano sciare ecco che sia a Fondo Piccolo che a Passo Coe ci sono campetti e tappeti per azzardare le prime sciate.

Per i più piccoli che ancora non sciano, parchi giochi sulle piste all’ interno o all’ esterno, dove i bambini possono sostare, mentre i genitori sciano o si godono il pranzo.

Noi siamo stati alla Casa di Smile, ottima soluzione in caso di brutto tempo.

Tornando verso il paese, prima di rientrare in hotel il trenino, la fiaccolata, lo spettacolo con la streghetta Perti regina dell’Alpe Cimbra catturano i bambini che non smettono di giocare e non vorrebbero più allontanarsi da questa magica Folgaria per bambini.

E quando la neve se ne andrà, ecco che il parco giochi del paese diventa un must. Noi lo abbiamo trovato completamente innevato, ma quelle casette, navi e reti ci rivedranno fra qualche mese per giocare a Folgaria e scoprire cosa offre anche in estate questa destinazione perfetta per una vacanza in famiglia.

Magari in occasione del Festival del Gioco:

dal 26 Luglio al 1 Agosto, per chi come noi ama giocare, questa è un appuntamento da non perdere (qui il racconto estivo).

Altri utili consigli: in caso di brutto tempo a Lavarone c’è il Museo del Miele, per scoprire i segreti di questo oro giallo e assaporarlo dopo averne scoperto la storia.

Oppure una fattoria dove conoscere gli animali e assaggiarne i prodotti: alla fattoria Longanorbait, dove i bambini possono fare un giro sui pony o sugli asinelli, andare a cavallo o camminare nella natura e ammirarne tutto il suo fascino.

In ogni stagione una valle perfetta per una vacanza in montagna con bambini.

Potresti cercare

valle aurina bambini

Valle Aurina con bambini: parchi e malghe da segnare

Una vacanza in Valle Aurina con bambini può rivelare piacevoli occasioni di gioco, divertimento e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.