sabato 4 Febbraio 2023

Saint-Jean-Cap-Ferrat con bambini: da vedere nei dintorni di Nizza

Saint-Jean-Cap-Ferrat- bambiniSaint-Jean-Cap-Ferrat  è una splendida penisola da scoprire durante na vacanza in Costa Azzurra.

Se avete come base Nizza poter raggiungere la destinazione comodamente in circa 30 minuti utilizzando i mezzi pubblici (bus da Piazza Garibaldi) e godendo di un bellissimo paesaggio vista mare.

Arrivati a Saint-Jean-Cap-Ferrat non arete il problema del parcheggio e potrete subito iniziare a camminare per esplorare la destinazione.

Vi lascio di seguito alcuni consigli se la visitate con bambini (ma non solo).

Cosa fare a Saint-Jean-Cap-Ferrat con bambini

Iniziate la visita dal porto e fate giocare i bambini nel piccolo parco giochi situato accanto alla spiaggia principale o direttamente in spiaggia: in ogni stagione spiaggia e mare si rivelano il parco giochi ideale. Dopo aver giocato partite con una semplice e panoramica camminata ideale anche con bambini.

Il sentiero parte dal porto e arriva alla punta di Saint Hospice.

Un sentiero semplice di circa 2 km (a tratta) ma si può anche proseguire passando per la spiaggia Paloma e completare un anello di circa 6 km davvero splendido.

La spiaggia di Paloma è davvero bellissima, merita una pausa per far giocare i piccoli visitatori e intanto ammirare i colori eccezionali che la caratterizzano.

Nel pomeriggio vi consiglio di visitare i giardini di Villa Ephrussi, sono incantevoli!

E anche qui non mancano le occasioni per giocare.

Villa Ephrussi de Rothschild a Saint-Jean-Cap-Ferrat

Se il promontorio di Saint-Jean-Cap-Ferrat è da tempo una rinomata meta turistica, il merito va alla baronessa francese Béatrice de Rothschild che all’inizio del ventesimo secolo fece costruire questa maestosa villa aperta al pubblico negli anni ’30.

I bambini rimarranno stupiti da questo autentico palazzo veneziano e avranno il piacere di passeggiare nei suoi nove curatissimi giardini a tema.

La visita ai giardini di Villa Ephrussi de Rothschild è un insolito affascinante giro del mondo che conduce alla scoperta di centinaia di specie botaniche diverse.

Il Giardino Spagnolo ispirato agli spazi verdi dell’Andalusia, il Giardino Esotico che si snoda tra piante grasse e cactus di ogni genere e dimensione, il giardino Provenzale da cui si ammira il mare e dove, tra piante di lavanda piante aromatiche e ulivi, si nasconde il piccolo Tempio dell’Amore…

E poi ancora Giardino Giapponese, Giardino Fiorentino, Giardino Francese… qui a catturare l’attenzione di piccoli e grandi visitatori saranno le fontane situate te nello specchio d’acqua centrale che oggi funzionano a tempo di musica e diventano una accattivante e originale occasione di gioco (ad ogni età!).

Merita una visita anche l’interno della Villa che accoglie i visitatori con un patio di ispirazione moresca caratterizzato da opere d’arte medievali e rinascimentali, saloni e appartamenti che sembrano usciti da un libro di favole… Le stanze di entrambi i piani della villa sono arricchiti da statue, porcellane e tele che Béatrice de Rothschild amava acquistare durante i suoi viaggi in giro per il mondo.

Dalle vetrate della villa ammirerete panorami spettacolari sulla penisola e il mare di questo angolo di Costa Azzurra proprio da visitare. E fermatevi per una pausa anche nell’affascinate cafè della villa: immerso in uno dei meravigliosi giardini che la contornano è una location decisamente suggestiva per una merenda o un veloce pranzo,

Per coinvolgere ancor più i bambini nella visita alla villa vi consiglio di scaricare un libretto di giochi disponibile in francese e inglese sul sito ufficiale della villa www.villa-ephrussi.com

Se deciderete di dedicare a Saint-Jean-Cap-Ferrat più di una giornata sono tanti i percorsi che potete percorrere e le attività da programmare.

Visitate il sito della destinazioni ricco di spunti e utili informazioni: sito ufficiale Saint-Jean-Cap-Ferrat

 

Questi altri articoli da leggere per una vacanza in Costa Azzurra:

Cosa fare a Nizza con bambini

 

Potresti cercare

andalo-bambini

Andalo con bambini: rifugio e parco giochi

Ad Andalo con bambini tante lo occasioni per giocare e divertirsi. Oggi vi portiamo in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.