mercoledì 21 febbraio 2018
enit
Home / Senza categoria / A Siena con bambini orti, piazze e parchi dove giocare

A Siena con bambini orti, piazze e parchi dove giocare

Panni stesi al sole, case arroccate le une sulle altre, piazze che si aprono dietro l’angolo e tanti luoghi dove correre e giocare.. Mai avrei pensato ad una città, Siena, cosi speciale se visitata con un bambino.

Arrivati in treno, dalla stazione al centro città è stato recentemente costruito un percorso di scale mobili che conduce nelle immediate vicinanze del centro storico (Porta Camollia), quasi interamente pedonalizzato.

A pochi passi da Porta Camollia si trova Piazza Amendola e qui il primo parco giochi, che consiglierei solo se il bambino dopo il viaggio e prima della visita alla città necessita di giocare un po’. Un luogo molto semplice, abbastanza anonimo e con giusto le solite strutture che appaiono in ogni parco giochi: altalene, case scivolo e molle, in un contesto chiuso e ombreggiato.

Se il bambino non è in trepida attesa di arrivare ad un parco giochi, allora meglio entrare nel centro storico e cercare uno dei tanti luoghi che si nascondono tra torri e contrade, adatti per il gioco dei più piccoli.

L’area gioco più vicina è quella inserita nei Giardini della Lizza dove, tra un paio di casette di legno, un piccolo tunnel, qualche dondolo, il monumento al cavallo e un laghetto abitato, i bambini possono giocare in un luogo chiuso al traffico e limitrofo al centro storico.

Una volta arrivati in Piazza del Campo, se la piazza nella sua maestosità non basta (anche se il bambino qui non può certamente resistere ad una corsa in un contesto così ampio ed affascinante) c’è un grazioso parco giochi alle spalle della famosa torre (vicolo della Fortuna), una piacevole scoperta che consiglierei a tutti quelli che visitano la città con bambini e che cercano uno spazio dove farli giocare. Qui le immagini.

L’area è relativamente piccola e molto semplice, colorata e abbastanza varia nell’allestimento, ma è il contesto che le dona quel fascino di luogo raccolto e proprio a misura di bambino.

Finestre con panni stesi, piccoli balconi in fiore e angoli da cui si intravedono paesaggi meravigliosi fanno di questo piccolo parco giochi un luogo strategico e veramente piacevole.

Poco distante dal parco giochi e da Piazza del Municipio si trova l’orto dei Pecci, un altro luogo decisamente a misura di bambino e perfettamente inserito nel contesto circostante.

siena con bambini orto pecciTanto verde, animali e un panorama mozzafiato, da visitare anche solo per una passeggiata o una pausa ristoro (oltre allo spazio per picnic c’è un ristorante dall’aspetto invitante).
Nel centro storico cittadino ci sono altri due parchi giochi dove eventualmente fermarsi, più per la posizione che per la dotazione.

Meraviglioso il panorama che si gode dalle altalene in Piazza Sant’Agostino: una veduta di Siena davvero unica. Se al parco giochi si preferisce uno spazio verde libero, sotto al parco (entrando dalla mensa universitaria) ci sono gli Orti Tolomei: l’area gioco attrezzata è praticamente inesistente (meglio non menzionarla), ma il verde all’ombra degli ulivi con vista sulla valle rende questo spazio una meta da segnalare.

Ultima area gioco in centro storico scovata è quella che affianca la Basilica di San Francesco: anche in questo caso ottima posizione ma scarsa dotazione.. allora in questo caso meglio una corsa nella piazza davanti alla Chiesa o in uno dei tanti larghi che si aprono in ogni contrada.. luoghi caratteristici, chiusi al traffico e dove fermarsi è un piacere.

Al giorno d’oggi la piazza e le strade sono sempre meno luoghi di gioco e il parco giochi diviene sempre più un elemento urbano fondamentale per supplire a tale mancanza. Camminando per il centro di Siena mi è sembrato di tornare un po’ indietro nel tempo.. le piazze sono chiuse al traffico, ampie, popolate da bambini che qui si ritrovano con palloni e monopattini.

parco pescaia SIENAUltima utile informazione arriva da Massimo che mi ha segnalato il Parco della Pescaia: una grande area verde poco distante dal centro storico, con un’ area gioco attrezzata con varie strutture ideali per fare divertire bambini di diverse fasce di età.. una soluzione forse più scomoda in termini di ubicazione, ma sicuramente la più completa per la varietà di gioco che offre.

Potresti cercare

ART- RE Festival: musica, teatro e giochi per salutare Restate 2017

Il parco Nilde Iotti, vasta area verde dedicata all’ illustre concittadina, ha ospitato, dal 21 …

Un commento

  1. un parco giochi in centro storico? ottimo! ci sono stato più volte con bambini e non ne ho mai trovati. sarebbero utilissimi per farli giocare un po’. grazie e continua a segnalare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *