martedì 11 dicembre 2018
Home / Viaggiare e giocare / Chioggia con bambini: scoprire la laguna giocando

Chioggia con bambini: scoprire la laguna giocando

chioggia bambiniVolete trascorrere un week end, con famiglia al seguito, alternativo alle solite mete e soprattutto pieno di stimoli per i vostri bambini?

Eccovi il racconto di Elisa che, grazie a Wimdu e alle sue proposte di residenze in tutto il mondo, ritagliate a misura di famiglia, ha visitato Chioggia con bambini.

Chioggia le è parsa come una Venezia in miniatura, con canali al posto delle strade, postazione barca davanti a casa, piuttosto che il  posto auto, ovunque moli e ponti suggestivi ed il simpatico accento veneto dei chioggiotti che vivono intensamente la propria  cittadina.

Chioggia con bambiniVista la presenza di bambini ancora piccoli (5 e 2 anni), un alloggio Wimdu è risultato una scelta perfetta, ritrovandosi  in un appartamento ampio, pulito e luminoso, ma soprattutto centralissimo, caratteristica quest’ultima che  ha permesso loro di scendere da casa e catapultarsi subito nell’atmosfera di  una cittadina… che galleggia sull’acqua.

Nonostante si fosse documentata prima di partire, nessuna lettura l’ aveva preparata alla bellezza e alla molteplicità di attrazioni di Chioggia. Prima fra tutti, il camminare di fianco all’acqua dei canali sotto antichi porticati, ammirando gli storici palazzi dai colori sgargianti rispecchiarsi nell’acqua.

chioggia with kidsAvendo pochi giorni a disposizione e tanta voglia di stare all’aria aperta, hanno preferito una vacanza “scarpinante”, con il naso per aria, alla scoperta della magia che pervade la città e le isole vicine di Sottomarina e Pellestrina.

La loro prima giornata  è volata via, tra il  rincorrersi  tra le calli della cittadina, annusando e osservando con occhi strabiliati le granseole giganti e le capesante nel mercato del pesce, salendo e scendendo (circa cento volte…) dai vari ponti che attraversano il canale Vena (il più suggestivo della città), conquistando la sommità della torre della chiesa di Sant’Andrea da cui si gode una vista su città e laguna imperdibile dove il bimbo più grandicelli, condotto da mani esperte, ha potuto azionare il meccanismo di quello che viene definito l’orologio più antico del mondo.

laguna venezia bambiniDopo la visita all’isoletta di San Domenico, con l’omonima chiesa in cui è custodito un Cristo ligneo di 4 metri, dalla strana provenienza marittima, che cambia espressione a seconda del punto da cui lo si osserva e  dopo  l’ incanto della vista sulla laguna che si gode dall’elegante Ponte Vigo, hanno optato per una visita  in bicicletta a  Sottomarina e all’isolata Pellestrina.

Sottomarina si è rivelata un vero caleidoscopio di possibilità: innanzitutto, con i suoi  sei chilometri di spiagge di sabbia bianca e i tanti locali, è la riserva di relax e mondanità dei Chioggiotti e zona balneare attrezzatissima per i turisti in genere a le famiglie in particolare.

Chioggia parco giochiDa notare che ogni spiaggia dispone di un proprio parco giochi originale e curato dove è impossibile non fermarsi per una pausa di gioco.

Pedalando nella zona ovest dell’isola, all’interno del percorso naturalistico, sono presenti un piccolo maneggio e diversi animali da cortile, per la gioia dei bambini.

Nella zona est,  da segnalare è la lunga e suggestiva passeggiata sulla diga di Sottomarina che si estende nel mare. Se cercate un alloggio nella zona di Sottomarina piuttosto che nel centro di Chioggia, consultate Wimdu.it che offre anche soluzioni per soddisfare questa richiesta.

laguna venezia bimbiDa Chioggia, ogni ora parte un traghetto per Pellestrina, caratteristica e colorata lingua di terra lunga 10 Km e larga un centinaio di metri , distesa tra mare e laguna e percorsa in tutta la sua lunghezza da una favolosa pista ciclabile.

Come era prevedibile, anche solo il viaggio in traghetto è una festa per i bimbi, per non parlare della vista del lunghissimo Murazzo (muro costruito per proteggere la laguna dagli attacchi del mare), che il traghetto costeggia per un bel tratto.

A 5 minuti dal molo, nel centro del paese, si trova  Apetours, dove la gentile sig.ra Alberta noleggia le bici con i seggiolini per i bimbi e via lungo la ciclabile che fiancheggia il mare per tutta la sua lunghezza e che regala una vista spettacolare sulla laguna e sulle caratteristiche e colorate case dei pescatori.

laguna venezia con bambiniOvunque, ordine e  tranquillità.

A Pellestrina non sono presenti playground,  ma sull’isola  i bambini possono divertirsi giocando  in ogni piazza e ammirando  fiori e piante  di specie rare.

Storia, mare, natura, bellezze architettoniche, attività per  bambini, escursioni a cavallo e in bicicletta dovrebbero convincere chiunque  a visitare Chioggia con bambini ed i suoi suggestivi  dintorni.

 

Potresti cercare

vacanza natale con bambini spagna

Vacanza a Natale con bambini: 5 parchi giochi per 5 destinazioni

In tanti mi chiedete consiglio su destinazioni adatte ad una vacanza a Natale con bambini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.