domenica 20 Ottobre 2019
Home / Viaggiare e giocare / Itinerario di un viaggio in Olanda con bambini: le città della Frisia

Itinerario di un viaggio in Olanda con bambini: le città della Frisia

Il nostro itinerario in Olanda con bambini ha fatto tappa in villaggi caratterizzati da mulini e campi di tulipani (questo l’articolo dedicato), in musei a cielo aperto dove imparare giocando (da non perdere lo Zuiderzee Museum – link) e in una regione dove il mare è ovunque: Flevoland (questo il nostro racconto).

Oggi vi portiamo invece in un’altra regione da non perdere per chi sta pianificando l’itinerario di un viaggio in Olanda con bambini: la Frisia.

Alla scoperta delle 11 città della Frisia con i bambini

itinerario olanda con i bimbiUn verde che sembra evidenziato, le pecore ovunque sul bordo della strada, piccoli villaggi da cui spuntano campanili, acqua intorno…

La Frisia è da scoprire in modo lento fermandosi nei piccoli villaggi e sedersi lungo un canale per una pausa, giocando tra piccoli parchi giochi e fontane che si incontrano qua e là lungo il percorso.

Una fontana diversa per ogni cittadina, per scoprire la Frisia giocando ad una caccia al tesoro alla ricerca della realizzazione più bella.

frisia viaggio in olandaNoi non li abbiamo visti tutti ma qui vi raccontiamo cosa non perdere iniziando da Sloten, un villaggio che racchiude in sé tutto ciò che abbiamo amato dell’Olanda: un paese perfettamente tenuto attraversato da canali, edifici pittoreschi che si rispecchiano nell’acqua e campanili che sbucano tra i tetti delle case; un mulino le cui pale si intravedono qua e là e rendono il quadro semplicemente perfetto.

Non distante dal mulino anche un semplice parco giochi accanto al canale, un bel prato verde e davanti ad un ristorante decisamente da segnare: De Mallemok, ottimo cibo, locale super e soprattutto distesa eterna con vista sul mulino e accanto al parco giochi.

A Sloten abbiamo trovato la prima delle 11 fontane situate nella Frisia: immortalata questa prima conquista seguiamo il tour verso la seconda tappa, Stavoren.

itinerario olanda bambiniCasette allineate e colorate che si affacciano su un lago che sembra il mare e che conferiscono a questo luogo un’atmosfera nordica davvero ricca di fascino.

Già qui, in questo piccolo e caratteristico porto troviamo la seconda delle undici fontane che ha catturato l’attenzione dei bambini che hanno iniziato a correrci intorno come fosse un originalissimo parco giochi.

Il vero parco giochi però c’è ed è vicinissimo da raggiungere: proprio alle spalle delle belle casette colorate sul porto, un immenso prato verde con giochi in legno e corda da scalare e da cui scivolare. Contesto molto nordico, da vedere!

Stavoren è anche la base perfetta per chi vuole praticare uno sport d’acqua: vuoi andare in Frisia e non visitarne le lunghe spiagge bianche perfette per il windsurf?

mare olanda windsurfNoi siamo andati verso Workum, direzione spiaggia al Soal Surf and Beach dove i bambini (ma non solo) hanno avuto la possibilità di provare il windsurf.

L’acqua era fredda, la temperatura era non più di dieci gradi, ma impossibile resistere: muta e via dentro, il freddo non lo senti più!

C’è solamente l’entusiasmo di vivere un’altra di quelle esperienze che di sicuro non dimenticheranno!

Questo il riferimento della scuola con cui noi abbiamo provato l’attività, consigliatissima per simpatia, pazienza e location: soalsurf.nl !

Tante altre erano le cittadine della Frisia da visitare e da pianificare nell’itinerario idi un viaggio in Olanda con bambini.

Questi altri articoli che potrebbero interessarti:

Imparare giocando: lo Zuiderzee Museum

Itinerario in Olanda: villaggi da non perdere

Vi lascio un’ultima indicazione.

Dove dormire in Frisia con bambini

olanda hotel frisiaA Stavoren, per dormire in una botte!

L’hotel de Vrouwe van Stavoren si trova proprio accanto al piccolo porto, un hotel modesto ma con alloggi molto originali. Alcune stanze infatti sono ricavate all’interno di grandi botti: un’esperienza per bambini ma non solo!

Viaggio realizzato in collaborazione con Logitravel e l’Ente del Turismo Olandese, collaborazione descritta in questa occasione.

Potresti cercare

panchine giganti langhe

Langhe con bambini: una caccia al tesoro tra panchine giganti

Per chi visita le Langhe con bambini, ma non solo, un tour alla ricerca delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.