Home / Viaggiare e giocare / Da Framura a Levanto pedalando vista mare

Da Framura a Levanto pedalando vista mare

Un giro in bici con bambini?
Vi portiamo in Liguria, da Framura a Levanto una ciclabile vista mare adatta anche ai piccoli ciclisti.
Arriviamo di prima mattina a Framura, un “comune diffuso” della Liguria di Levante, a pochi km da Levanto; un vero gioiello, uno dei tanti gioielli nascosti in quel forziere che è il nostro Paese, raggiungibile anche in treno (e questa è la soluzione che vi consigliamo).
Ad accogliere il visitatore a pochi passi dalla stazione, un porticciolo fra scogliere che precipitano in acque trasparenti di varie gradazioni di blu, con barchette sospese sul mare e nel tempo. tutto raccolto, quasi intimo.
Poco distante dal porto si trova un noleggio di biciclette per iniziare un percorso davvero suggestivo: la pista ciclopedonale da Framura a Levanto.
Il noleggio ha bici anche per i bambini, noi abbiamo portato la più piccola (per il bimbo di 5 anni, i caschetti e abbiamo noleggiato le altre tre bici (due per adulti, una per bimbo di 8 anni), 18 euro il totale per le 4 ore.
La pista ciclopedonale inizia proprio accanto al noleggio bici:
circa sei km di strada penetrano nelle gallerie della vecchia linea ferroviaria, poi tratti all’aperto, il mare a fianco con i suoi incredibili colori, poi ancora tratti di galleria con finestre sul blu del mare e del cielo.
Uno spettacolo per ogni età!
Il percorso è semplice, nessuna salita, unica nota: le gallerie sono naturalmente umide e fredde e c’è molto sbalzo termico tra le aree in galleria e quelle esterne.
La prima tappa ci ha condotti dopo circa 3 km alla tipica località di Bonassola, con la sua spiaggia scura, le case arroccate sulla collina e il mare aperto oltre la baia.
Non ci siamo fermati all’andata e abbiamo proseguito la pedalata fino a Levanto, l’arrivo della pista ciclabile.
E qui non sono mancate le occasioni per giocare: un’ampia spiaggia, un lungomare con giochi disegnati a terra o il parco giochi nei giardini della piazza principale, dove tra scivoli e altalene i bambini hanno giocato e noi acquistato un po’ di irresistibile focaccia.
A Levanto preferisco Bonassola e infatti dopo la pausa al parco giochi siamo tornati in sella alle nostri bici direzione opposta:
rientro con tappa a Bonassola.
Spiaggia, focaccia e parco giochi o ristorante vista mare, non c’è che l’imbarazzo della scelta per ricaricare le batterie e intraprendere la via del ritorno, affrontata con il “vento in poppa” e senza alcuna difficoltà.
A Framura un’altra sorpresa:
un breve percorso pedonale a picco sul mare (circa un km) facilissimo anche per bambini piccoli, con tanto di piccolo bar panoramico, per gustare appieno la bellezza del paesaggio, respirare a pieni polmoni l’aria marina, inebriarsi di colori e profumi, prima di rientrare verso casa con la certezza di tornare, appena possibile, a Framura certi che tanto altro abbia da offrire.
Cerchi altri consigli per una vacanza in Liguria con bambini?

Potresti cercare

Il Sentiero del Pastore Distratto in Val di Fiemme

Chiara mi ha fatto scoprire un luogo da non perdere per una vacanza in Val …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *