martedì 2 Marzo 2021

Al Lago di Garda con bambini tanti parchi giochi da segnare

Il treno che guarda il lago di fronte a Peschiera, i cubi dove arrampicarsi nel piccolo parco giochi che si incontra all’ingresso della bella Bardolino, lo scivolo ai piedi del castello di Lazise e, ancora, tanto colore, all’ombra delle montagne che contornano la meravigliosa Riva.

Al Lago di Garda con bambini sono tante le occasioni per giocare.

Da est a ovest, da nord a sud, sono tante le occasioni dove trovare strategici parchi giochi vista lago, in cui fare giocare i piccoli vacanzieri in questo bellissimo angolo d’Italia.

Dove giocare al Lago di Garda con bambini

Sponda ovest del Lago: parco giochi a Salò, Limone e Tremosine

parco-giochi-salo-lago-gardaPer chi arriva a Salò con bambini il parco giochi è proprio all’inizio della passeggiata lungolago, recintato, comodo al parcheggio principale, con tanto di panchine e piadineria a fianco per improvvisare un pranzo all’aria aperta e decisamente con vista.

Qui, semplici giochi, tanto verde e la fontana sono la soluzione perfetta per fare giocare i bambini prima o dopo la passeggiata.

Una volta usciti dal parco giochi, il gioco continua: barche da avvistare, sassi da lanciare, piazze dove correre e questa bellissima località si dimostra perfetta per essere visitata anche con bambini.

Salendo verso nord, facciamo tappa a Limone sul Garda, un borgo splendido dove non manca un piccolo e grazioso parco giochi poco prima dell’inizio del paese (direzione Tremosine).

Una capanna, trenino e scivolo: da segnare per una pausa di gioco mentre si visita il borgo. Assolutamente da non perdere a Limone con bambini un giro in bici o a piedi lungo la pista ciclo pedonale del Garda che da Limone va verso Riva.

Qui i nostri suggerimenti per percorrerla: in bici sulla pista di Limone del Garda

Sempre salendo verso nord, a circa un’ora da Salò, ecco un’altra perla del lago di Garda: Tremosine.

Tremosine è un paese che raccoglie 18 piccole frazioni, raggiungibili per anguste e caratteristiche strade scavate tra le rocce, un posto dove la vita scorre lenta, paesini arroccati in posizione privilegiata per ammirare una vista del lago di Garda senza eguali.

Il luogo migliore dove farlo?

A Pieve di Tremosine c’è la Terrazza del Brivido, situata oltre l’hotel Paradiso, 350 m a picco sul lago.

Da qui il panorama è splendido, montagne, lago e la Gardesana che scorre ai nostri piedi. Per raggiungere questo posto imperdibile per chi visita il Lago di Garda, si può lasciare la macchina nel grande parcheggio del paese (Pieve è uno dei borghi più belli d’Italia ed è carinissima da visitare) e da qui salire a piedi.

I bambini vogliono giocare? Ecco che proprio a pochi passi dal parcheggio c’è un carinissimo parco giochi immerso nella natura, con panchine che guardano il lago, realizzato laddove una volta sorgeva un vecchio roccolo, ancora lì a testimoniare la caccia agli uccelli.

Parco giochi in Garda Trentino

Una volta raggiunta la sponda settentrionale del lago due altri parchi giochi da segnare.

A Riva del Garda, gioiello del lago, il parco per bambini si trova in centro, a pochi passi dalla Rocca verso l’ufficio del Turismo. Un parco giochi colorato con vista sulle montagne e con strutture adatte a bambini di varie età: piramide di reti, scivoli, capanne e altalene. Da qui parte anche il trenino per portare i più piccoli in visita a Riva.

Sempre nel Garda Trentino un altro paese con parco giochi da segnare: il parco di Torbole, proprio sulla spiaggia con una bellissima vista lago.

Ancor più bello al tramonto quando il sole scende tra le montagne.

Un articolo a parte merita Riva del Garda, il mio luogo preferito sul lago: Lago di Garda con bambini: noi scegliamo Riva

Sponda est del Lago: parco giochi a Malcesine, Bardolino, Peschiera.

Scendendo lungo la sponda est del lago da segnare una sosta nel bellissimo borgo di Malcesine con il suo affascinante castello.

A poca distanza dal castello, un bel parco giochi recintato, colorato e adatto a bambini anche piccoli situato a pochi passi dal comune del paese (via della Parrocchia).

Scendiamo ancora verso sud incontriamo Bardolino, tappa imperdibile per chi visita il Lago di Garda con bambini, ma non solo.

Dopo una passeggiata nel borgo e sul bellissimo lungolago, ad attendere i bimbi c’è un bel parco giochi situato dietro la chiesa di San Nicolò, chiuso al traffico, molto ampio e ombreggiato, con aree giochi differenziate a seconda dell’età. Per i più piccoli un veliero in cui entrare e dove nascondersi, dondoli e altalene; per i più grandi strutture di corde da scalare e sassi giganti su cui arrampicarsi.

Ultima tappa la bella Peschiera del Garda e qui il parco giochi si trova proprio sul bastione, in una super posizione panoramica. Un trenino, scivolo e altalene per un parco giochi con vista.

Per altri consigli per una vacanza al Lago di Garda con bambini questi utili articoli:

Lago di Garda con bambini: visita Baia delle Sirene

Vacanza in campeggio sul Lago di Garda

Se questo articolo ti è piaciuto, salvalo su Pinterest!

lago-garda-bambini

 

 

Potresti cercare

appennino-reggio-bambini

Colline reggiane con bambini: il bosco delle favole

Sulle colline emiliane c’è un luogo da non perdere per chi cerca idee sul cosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.