giovedì 18 Luglio 2019
Home / Parchi Giochi / Parchi Giochi in Italia / Giocare a Milano tra musei e basiliche

Giocare a Milano tra musei e basiliche

visitare Milano con bambiniUna città un po’ grigia, frenetica, modaiola, che tanto offre ai grandi, piacerà anche ai suoi piccoli visitatori?

A Milano musei con laboratori, tanti negozi con programmi di letture ed eventi per bambini, parchi e anche aree giochi che, a mia sorpresa, non sono per niente male. Sicuramente semplici, alcune da rispolverare, ma sono tante, basta conoscerle.

In una giornata di visita alla mostra di Warhol a Palazzo Reale (fino al 9 marzo), abbiamo cercato, in zona centro, spazi dove portare i piccoli a giocare e, ricordandomi le preziose segnalazioni di Silvia, ne abbiamo trovati più di uno.

Arrivati con il treno in stazione centrale, abbiamo proseguito a piedi fino ai Giardini Pubblici Indro Montanelli (circa dieci minuti a piedi). Qui, tra vialetti, laghi abitati, tante panchine e spazi dove correre e giocare liberamente,  abbiamo rinvenuto  tre aree gioco allestite: una più nuova e colorata vicino all’ ingresso da Viale città di Fiume, una seconda di minori dimensioni ed adatta soprattutto a bambini molto piccoli dietro ai Bastioni di Porta Venezia ed una terza (la migliore per varietà di giochi) situata al fianco del Museo di Storia Naturale (ingresso via Palestro).

Quest’ultima area è tutta costruita in legno e, oltre ai classici altalene e scivoli (per grandi e piccini), contiene tanti tronchi a terra che si prestano agli usi più vari ed una serie di elementi colorati, che donano all’area un aspetto curato e piacevole.

A poca distanza dai Giardini Montanelli, si trova il Parco della Villa Comunale (ingresso via Palestro).

Qui l’area giochi è molto piccola, ma situata in uno splendido contesto.

La maestosa villa, il parco curato, ponticelli e panchine nascoste nel verde.. se si cerca un’area dove fare giocare i bambini godendosi il panorama, sicuramente questa può essere un’ottima soluzione.

L’area giochi è adatta a bambini molto piccoli: solo tanti dondoli, un paio di altalene ed uno scivolo basso, il tutto con vista sulla villa.

Dopo la visita alla mostra, ci siamo incamminati verso un’altra zona di Milano, che mi affascina da sempre: le Colonne di San Lorenzo e l’omonima basilica in prossimità della porta medioevale Ticinese.

parco giochi milano bambiniProprio dietro la Basilica, si trova il lungo Parco delle Basiliche e, all’ ingresso del Parco, in Piazza della Vetra, un’area giochi.

Casa scivolo, altalene per grandi e piccini, dondoli ed una struttura da scalare più complessa e varia, il tutto su una pavimentazione anti trauma e con vista sulla Basilica.

Nulla di eclatante, ma un luogo strategico, dove permettere una pausa gioco ai bambini senza allontanarsi dal centro e prima di riprendere la visita a questa città tutta da scoprire.

Da qui si può ripartire con una passeggiata verso i Navigli e chissà se anche lì si nasconde qualche altro parco giochi..

Io credo di sì, se le conoscete segnalatemele o sarà l’occasione per tornare ancora in visita a Milano e per scoprirne altri angoli.

Qui alcune altre segnalazioni.

E per chi cerca un consiglio su cosa fare nei dintorni di Milano con bambini questo un utile articolo:

Dintorni di Milano con bambini: un parco da non perdere

Potresti cercare

malga kradofer

Val Casies con bambini: malghe e parchi giochi

La Val di Casies (valle di Casies) è una valle facilmente raggiungibile dall’Alta Pusteria e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.