martedì 19 20 Novembre19
Home / Viaggiare e giocare / Langhe con bambini: una caccia al tesoro tra panchine giganti

Langhe con bambini: una caccia al tesoro tra panchine giganti

langhe autunnoPer chi visita le Langhe con bambini, ma non solo, un tour alla ricerca delle famose Panchine Giganti dell’artista Chris Bangle è da programmare!

Le panchine sono tantissime ed è quasi impossibile vederle tutte… Si può selezionare l’area che si desidera visitare e da qui selezionare le panchine più vicine; oppure scegliere quelle lungo il percorso che conduce ai paesi più noti: Alba, La Morra, Manforte d’Alba, Barolo…

Di seguito vi lascio una selezione di quelle visitate personalmente e, al termine del racconto, il sito di riferimento per scaricare la mappa delle Panchine Giganti delle Langhe e avere un vero e proprio documento in mano per iniziare una caccia al tesoro sicuramente suggestiva.

Alla scoperta delle Panchine Giganti delle Langhe

alba panchina giganteAd Alba, in località Scarparoni, immersa nel verde di un parco, ecco la panchina gigante azzurra, con alle spalle una grande area verde dove correre e giocare con tanto di piccola libreria pubblica che invita a prendere e lasciare libri per invogliare alla lettura visitatori di ogni età.

Sempre nei dintorni di Alba, a Vezza d’Alba, c’è un’altra panchina Gigante, questa volta bianca, con accanto un “Torion”, un’antica torre. Questa seconda panchina si raggiunge solo a piedi (lasciando la macchina in zona Bocciofila in frazione Borbore), con una camminata di circa 20 minuti in salita, tra i filari dei vitigni, sicuramente suggestiva soprattutto se praticata con i coloro dell’autunno.

cosa vedere nelle langhe

Una panchina molto panoramica, al contrario della prima che non offre una vista così eccezionale.

Per un paesaggio ancor più bello il mio consiglio è quello di scendere verso sud, direzione La Morra e Manforte.

Prima di entrare nel bellissimo borgo de La Morra, la panca rossa gigante (Panca della Serenità) è situata lungo la strada in località Santa Maria: impossibile non vederla e qui, sebbene ci sia la strada davanti, il panorama è sensazionale.

Una volta arrivati a La Morra (che da qui dista solo un paio di Km) per i bambini c’è un piccolo parco giochi accanto al parcheggio principale del borgo adatto soprattutto a bimbi piccoli. Oppure si può optare di dirigersi verso la meravigliosa piazza Castello, con fontane danzanti ed un belvedere sicuramente indimenticabile.

Un’altra tappa alla ricerca delle panchine giganti conduce a Manforte d’Alba e qui la panchina è raggiungibile attraversando il borgo con una bella passeggiata lievemente in salita. La panca viola è nel verde, offre un fantastico panorama sul borgo, da segnare.

Inoltre, per chi cerca un parco giochi prima di risalire in macchina verso una nuova destinazione, anche a Manforte d’Alba c’è una piccola area giochi vicino al comune del paese: molto semplice ma strategica per qualche scivolata.

Poco fuori Monforte, in località Castelletto, c’è la panchina più panoramica di tutte: vicino all’azienda agricola Cascina Gramolere immersa tra i vigneti, una grande panca lilla, che domina la valle e trasporta il visitatore dentro ad un quadro.

Big Bench Project: le panchine giganti delle Langhe 

la morra panchina giganteIl progetto di Chris Bangle – Big Bench Community Project – ha un proprio sito, su cui trovare tutte le informazioni relative alla collocazione delle varie panchina, e come raggiungerle, con una mappa scaricabile indispensabile per questa originalissima caccia al tesoro.

langhe panchina rossa

E per una caccia al tesoro che si rispetti, ecco pronto un documento di convalida, un vero e proprio passaporto, con dati personali, su cui un timbro testa che quella panchina è stata vista e fotografata, una simpatica iniziativa che serve anche a promuovere ulteriormente un territorio già ricco di bellezze naturali, reso unico dal sapiente lavoro dell’uomo, oggi rallegrato dalla presenza di tante variopinte panchine giganti qua e là collocate.

Esse vogliono essere un invito ad una sosta, al prestare attenzione alla bellezza del paesaggio ma, soprattutto, a far tornare bambini gli ospiti di qualsiasi età.

Ti è piaciuto questo articolo? Salvalo su Pinterest!

Langhe-con-bambini-caccia-al-tesoro-panchine-giganti

 

Potresti cercare

sentiero dell'immaginario luserna

Sentiero dell’Immaginario a Luserna: da vedere in Alpe Cimbra

Il Sentiero dell’Immaginario a Luserna, in Alpe Cimbra, è un percorso nel bosco ispirato a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.