mercoledì 19 settembre 2018
Home / Parchi Giochi / Parchi giochi nel Mondo / Galeoni nel parco e altalene sotto la ruota: una Londra da giocare

Galeoni nel parco e altalene sotto la ruota: una Londra da giocare

kids in londonPiù ci torni e più te ne innamori.. Forse è un po’ grigia, ma è così viva e ricca di opportunità che, se fuori piove, nemmeno te ne accorgi.

Laboratori e mostre nei tanti musei che piacciono ad adulti e bambini, la ruota panoramica, lo zoo, l’Acquario, itinerari kids friendly e numerose altre attività capaci di coinvolgere  piccoli viaggiatori.

Ma quando questi chiedono semplicemente di giocare?

Andiamo in giro per Londra con bambini al seguito alla ricerca dei suoi migliori playgrounds.

Partiamo dal più conosciuto e probabilmente il più frequentato playground a Londra:

il Diana Memorial.

Un enorme parco giochi inaugurato nel 2000 e dedicato all’amatissima Principessa Diana.

Situato all’interno dei Kensington Gardens e aperto tutto l’anno con differenti orari a seconda delle stagioni, il parco è completamente gratuito ed è uno dei luoghi più adatti per lasciare libero sfogo all’energia dei bambini, dai più piccoli ai più grandi.

Provvisto di ogni comfort, dai servizi, al bar, alle aree pic nic, il parco ha come più grande attrazione un enorme galeone dei pirati interamente costruito in legno, sul quale i bambini possono salire, arrampicarsi, tuffarsi e giocare con la sabbia che caratterizza la base di tutto il playground.

Ad arricchire l’offerta di svago, capanne in stile indiano, percorsi sonori e fontane zampillanti riempiono gli angoli di questo parco,  luogo magico per i piccoli e non solo (immagini di @lamiavitasemplice).

londra bambiniSempre in zona centralissima, proprio ai piedi del London Eye sulle rive del Tamigi, un altro carinissimo playground all’interno dei Jubilee Gardens.

Qui tanti percorsi di legno per allenare l’equilibrio e sagome di  animali dalle varie forme da cavalcare per i più piccoli

Un playground da segnare soprattutto per l’ottima posizione con una vista incredibile su uno dei più bei simboli della città (grazie per le bellissime immagini a globetellers.com).

Sempre in pieno centro, per chi visita Londra con bambini, è imperdibile la visita ai parchi, di cui  il St James Park ed il St Regents park  costituiscono i  fiori all’occhiello.

All’interno del  St James Park, tra laghetto, fontane, animali e verde, si nasconde un grazioso playground con tanto di sabbiera, ponte tibetano, rocce da scalare e  sagome di animali giganti con cui giocare.

Il playground di St Regents Park è invece stato recentemente ricostruito e, oltre alla tradizionale area per i piccoli, è stata realizzata un’area con percorsi e strutture più complesse, dedicate a bambini più grandi, il tutto a pochi passi dal lago, così da intervallare il gioco con il classico e sempre desiderato giro in barca.

E quando la mamma è alle prese con lo shopping e il bambino inizia a scalpitare?

London playgroun coram's

Segnatevi questo indirizzo: in pieno centro, nei Paddington street Gardens (angolo Moxon Street), si trova un piccolo e colorato playground con scivolo, reti, dondoli e sabbia, dove fare sfogare i piccoli prima di ributtarsi tra la folla.

Ultimi due parchi giochi a Londra da segnare: il primo è il Coram’s Field children playground, comodo prima o dopo una visita al British Museum (percorrendo Russell Square). L’area giochi è recintata, una parte adatta anche a bambini molto piccoli, il parco è ampio con accanto tanto spazio per gioco libero.

Per chi viene in metropolitana la fermata Russel Square è comodissima e nel parco c’è anche un piccolo caffè.

Ultimo playground da segnare è quello situato nel quartiere Olimpico, all’Olypic Park.

Anche qui le immagini lo descrivono meglio di tante parole (immagini di globetellers.com).

Se avete altri playground a Londra da segnalare fatelo con la App!

Potresti cercare

parco giochi cardada svizzera

Weekend in Svizzera con bambini: tra lago e montagna

Per un weekend in Svizzera con bambini facciamo tappa a Locarno, cittadina del Canton Ticino, …

2 commenti

  1. Carissima Mary, che dire, il tuo blog è diventato davvero un posto stupendo. Amo molto Londra, nella quale ho vissuto e vederla sotto questo aspetto mi risulta estremamente intrigante. Mi raccomando, prima o poi ti aspetto a Brescia per vedere i nostri parchi! 🙂

    • Grazie Barbara! Brescia ci manca e ben volentieri organizzeremo una trasferta con piccoli al seguito per scoprire dove giocare nella tua bella città. Intanto, se trovi tu qc, segnala. ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.