venerdì 23 Aprile 2021

Ristoro Belvedere: Selva di Cadore con bambini

rifugio-belvedere-bambini-venetoUn panorama a 360 gradi sulle Dolomiti in un rifugio da visitare in Val Fiorentina con bambini ma non solo: Ristoro Belvedere a Selva di Cadore.

Panorama incantevole, rifugio caldo e accogliente, gestori che amano la loro realtà e che sono capaci di trasmettere questa passione a tutti coloro che salgono a trovarli.

Come raggiungere il Ristoro Belvedere

Due i sentieri che portano al Ristoro, uno parte dal Passo Staulanza ed è quello più semplice e panoramico (dislivello di circa 400 mt per un’ora e 40 minuti di percorrenza), consigliato per raggiungere il Rifugio Belvedere con bambini.

In questo caso, verso la fine del percorso, ci sono due salite particolarmente accentuate che bisogna considerare, ma la meta è vicina e vi posso garantire che una volta arrivati a destinazione la fatica della salita sarà già dimenticata.

Il secondo sentiero parte da Pescul (sentiero 569), attraversa la strada forestale e ha un livello più accentuato (700 mt) per un percorso di due ore abbondanti. In questo caso sarà sicuramente più semplice trovare il parcheggio al punto di partenza (presso la partenza seggiovia di Pescul – Selva di Cadore) ma la salita è più impegnativa e il sentiero meno panoramico.

Partendo da Passo Staulanza il panorama è assicurato durante tutta la durata del percorso, ma per trovare parcheggio al passo è necessario arrivare molto presto soprattutto nel weekend.

Ristoro Belvedere con bambini

Qualsiasi sentiero decidiate di percorrere per salire al Ristoro Belvedere sappiate che, una volta giunti a destinazione, resterete senza parole per la meraviglia del paesaggio che sa incantare ad ogni età.

Per i più piccoli in estate c’è un bel parco giochi con vista su Pelmo e Civetta: arrampicate, scivolo, casette in legno e saltarello.

In inverno il parco giochi è completamente innevato, ma le occasioni per giocare non mancano: basta la neve, discese dove tuffarsi con o senza slittino, tantissimo spazio per correre e giocare… e un ottimo ristorante dove gustare una golosa ricompensa per essere saliti fino a Cima Fertazza (raggiungibile in pochi minuti a piedi dal Ristoro Belvedere).

Consigli utili per visitare il Ristoro Belvedere

  • in estate è possibile arrivare in macchina fino a Malga Fontefredda e quindi rendere il percorso più veloce (un sentiero di un’ora circa, ma con salite impegnative nella seconda parte del percorso)
  • in inverno è utile informarsi se è necessaria una particolare attrezzatura per salire ma consigliatissimi sono i ramponcini (che non dovrebbero mai mancare nello zaino in occasione di escursioni invernali)
  • no ai passeggini
  • godetevi la terrazza, una delle più belle mai viste con un panorama pazzesco sulle Dolomiti
  • una volta scesi a Selva di Cadore non manca un bel parco giochi in paese dove fare una pausa di gioco per terminare la giornata sempre giocando (via Santa Fosca, accanto alla Baita al Sole)

Potresti cercare

madonna-corona-veneto

Santuario Madonna della Corona con bambini: camminata e parco giochi

Il Santuario della Madonna della Corona è un luogo veramente suggestivo situato in Veneto, non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.