domenica 20 Ottobre 2019
Home / Viaggiare e giocare / Danimarca con bambini: le tappe del nostro viaggio

Danimarca con bambini: le tappe del nostro viaggio

Due viaggi in Danimarca con bambini per scoprire un Paese dove la fiaba regna sovrana, dove, oltre a bellissimi playground dietro l’angolo, non mancano castelli, fattorie, spiagge infinite, natura incontaminata e parchi divertimenti molto speciali.

Queste le tappe dei nostri viaggi.

Itinerario di un viaggio on the road in Danimarca con bambini

copenhagen con bambiniSi parte da Copenaghen dove, tra navi affondate e castelli da scalare, abbiamo scoperto la città della Sirenetta fermandoci a giocare in originalissimi e splendidi playgrounds nascosti nei parchi o tra i caratteristici edifici di questa affascinante città. Questo l’articolo dedicato a Copenhagen con bambini, con indicati tutti i parchi giochi dove è impossibile non fermarsi a giocare.

Nei dintorni di Copenhagen abbiamo scoperto angoli di una splendida Selandia: questo percorso tra i giganti di Thomas Dumbo è assolutamente imperdibile! Questo l’articolo dedicato ai giganti in legno nei dintorni di Copenhagen.

E poi via verso Sud, per correre sotto le Mons Klint (questo il racconto) e colorarci la belle di bianco con il gesso di queste uniche meravigliose scogliere, per visitare piccoli villaggi che sembrano usciti da una favola..
Quale favola?

Danimarca bambini

Una favola di Andersen naturalmente, da rileggere durante il viaggio che ci porta a scoprire l’ idilliaca cittadina di Odense.

Qui tutto è a misura per bambini: un Museo dedicato allo scrittore fa rivivere ai bambini attraverso travestimenti, giochi e laboratori, alcune delle favole più famose; un parco vicinissimo al centro cittadino, il Munke Mose, diventerà la perfetta location per un picnic o in giro in barca prima di dirigerci verso un Museo a cielo aperto (villaggio della Fionia), che tra fattorie, mulini e casette con il tetto di paglia farà vivere ai piccoli viaggiatori un’avventura dal sapore antico  e decisamente caratteristico

(qui il racconto dedicato alla visita di Odense con bambini).

Non ci si può allontanare dall’isola di Fyn senza avere ammirato e giocato ai piedi di uno dei più bei castelli del Paese, imperdibile per chi visita la Danimarca con bambini: il castello di Egeskov.

Il castello, ma non solo: il parco e il playground che racchiude è eccezionale.. i bimbi giocano e noi ammiriamo il maniero, prima di riprendere il viaggio on the road alla scoperta dei caratteristici paesini che si nascondono in ogni regione del Paese.

Passiamo nello Jutland e saliamo verso Nord per vivere Saeby, Skagen, Lokken e respirare il Mare del Nord, camminare nelle immense spiagge che vi si affacciano e dirigerci sempre più in là finché saremo solo noi, il vento e il mare

(qui il racconto dedicato al Nord della Danimarca).

I piccoli villaggi, le barche dei pescatori nei caratteristici porti, i picnic improvvisati qua e là, magari in uno dei tanti bellissimi playground che abbiamo trovato in questo viaggio on the road in Danimarca con bambini.

E per finire?

Una passeggiata per Ribe, la più antica città della Danimarca, un po’ di gioco con spade e armature al Villaggio vichingo a pochi km dalla città e poi, pur non amando i parchi divertimenti, una giornata a Legoland con bambini non la si può certo negare né a loro né a me..

Queste alcune delle tappe consigliate per un viaggio in Danimarca con bambini.

014Di seguito altri utili consigli:

Dove dormire in Danimarca con bambini

Ad Aarhus il più bel playground nel mondo

Potresti cercare

panchine giganti langhe

Langhe con bambini: una caccia al tesoro tra panchine giganti

Per chi visita le Langhe con bambini, ma non solo, un tour alla ricerca delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.